Up: il trailer del nuovo film Pixar

 

Wall•e non è ancora arrivato sugli schermi italiani, ma ha da tempo sbancato il botteghino negli Stati Uniti, tanto che la Pixar ha di recente iniziato a diffondere le prime notizie sul suo prossimo lungometraggio animato, previsto per il 2009 ed intitolato Up.
Annunciato in occasione del Comic-Con di San Diego, la convention su animazione e fumetto più grande e famosa al mondo tenutasi pochi giorni fa, il film sarà diretto da Pete Docter e racconterà le avventure di Carl Fredricksen, un simpatico signore di 78 anni, con tanto di bastone, che decide di realizzare il suo sogno di gioventù di esplorare il Venezuela. Ovviamente lungo il suo viaggio Carl incontrerà molti nuovi amici e creature di ogni genere.
Eccovi il brevisso teaser di Up, e chi ha assistito alla sua presentazione a San Diego parla di un’animazione dai toni molto più delicati rispetto agli ultimi lavori della Pixar, titoli come Ratatouille, gli Incredibili, Cars ed Alla Ricerca di Nemo. Personalmente mi sento incuriosita. [via Cartoon Brew]

Вместе с тем в немногочисленных исследованиях приведены особые обороты речи, так называемые стилистические фигуры, усиливающие выразительность высказывания, психологически воздействующие на человека особенно сильно Topodin, Принцип целевой аудитории

6 pensieri su “Up: il trailer del nuovo film Pixar”

  1. solo 44 secondi di teaser??? …mmm…un po’ pochino…

    però quel che si vede è molto bello…
    da notare come sono stati ripresi i palloncini della dreamworks….e come questi nono fatti moooolto meglio, tanto per dimostrare a tutti chi è il più forte…. no?

     
  2. Ahuahuahauhau… ecco perchè erano familiari!!! 😀
    Sembra affascinante, e da quanto ho letto a San Diego l’impressione è stata che Up per la Pixar sarebbe stato un modo per sperimentare uno stile nuovo, molto più vicino a quello francese.
    Per il momento per noi poveri mortali che non siamo potuti andare al Comic-Con (Frida… l’estate prossima? :D) c’è solo questo teaser, e credo che passerà almeno qualche mese prima che ci vengano dare più notizie.
    Tanto dobbiamo ancora gustarci Wall-e, che negli States è uscito da un pezzo… T_T

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *