Treasure World: il gioco di ruolo per cacciatori di WiFi

 

Wikipedia ci insegna che “il wardriving è un’attività che consiste nell’intercettare reti Wi-Fi, in automobile, in bicicletta o a piedi con un laptop“. Ebbene sì, c’è chi per divertimento e per passione se ne va in giro a mappare le connessioni Wi-fi del vicinato e, perchè no, dell’intera cittadina.
In fondo quante volte abbiamo dato un’occhiata ai nomi pittoreschi che i nostri vicini hanno usato per la loro connessione wireless? E quante volte, in giro con il portatile, abbiamo sperato in un hot spot per poterci connettere liberamente?
Immaginate se si potesse trasformare un’attività saltuaria come questa in una vera e propria caccia al tesoro, ottenendo dei premi per ogni WiFi che si riesce a scovare. E’ questa l’idea dietro a Treasure World, l’RPG per Nintendo DS in cui si fanno punti scoprendo nuove connessioni WiFi.
Treasure World, sviluppato dalla Aspyr, trasforma i videogiochi in un’attività all’aria aperta: il gioco vi costringerà ad andare in giro per il quartiere alla ricerca di nuove connessioni WiFi con il vostro Nintendo DS in tasca, per collezionare punti e tesori.
La trama del gioco è estremamente semplice: un cercatore di tesori, dopo un atterraggio piuttosto brusco sulla Terra, ha bisogno che il giocatore aiuti lui ed il suo assistente robot a trovare della polvere di stelle (che ovviamente corrisponde alle connessioni WiFi). In cambio di questo favore, al giocatore verranno offerti stupendi tesori.

treasureworld1

Il gioco offre una collezione di più di 2500 tesori differenti, ognuno al costo di 20 unità di polvere di stelle (e quindi di 20 connessioni WiFi individuate): ninnoli ed addobbi per decorare il giardino del giocatoer ed il robot che si controlla.
Una volta attivata la modalità di ricerca, il giocatore potrà chiudere il suo Nintendo DS ed infilarselo in tasc, ed; a quel punto più lontano si andrà e più aumenteranno le probabilità di collezionare polvere di stelle. Alcune connessioni, inoltre, verranno catalogate come “speciali”, e sbloccheranno dei misteriosi tesori nascosti. Inoltre il giocatore scoprirà con un pò di pratica che i tesori possono diventare note di un curioso strumento musicale, ed essere usati per suonare melodie di ogni genere.
Ma non è tutto, ed esiste un corrispettivo online di Treasure World: sul sito ufficiale del gioco è possibile registrarsi, sincronizzare e visualizzare la propria collezione di tesori virtuali, e si possono inoltre sbloccare oggetti speciali che vengono nascosti tra le pagine web con regolarità.
Treasure World è, per farla breve, un videogame dove per vincere bisogna uscire e confrontarsi con il mondo reale, trasformandolo in un gioco, invece di restare in casa, distratti da un mondo digitale che ci impedisce di esplorare la realtà che ci circonda. [via Offworld]

955370_115858_front

Сразу хочу заметить, что все рекомендации и ответы на вопросы являются моим личным мнением, основанным на опыте и других соображениях, поэтому не стоит принимать их как данность topodin, Ведь эффективность продвижения, целесообразность и экономичность бюджета, зависит не только от внешних факторов, прилагаемых усилий для продвижения сайта извне, но настолько и от того, сколько усилий вы прилагаете изнутри для развития самого сайта

6 pensieri su “Treasure World: il gioco di ruolo per cacciatori di WiFi”

  1. Interessantissimo! ottima idea, molto originale un gioco dove la comodità del portatile ha anche una sua utilità funzionale e necessaria! Sai già se è uscito in Italia questo gioco?

     
  2. sempre consigli utili!!!
    ora va…un problema…reti wifi a trani???ahahaha
    c’è solo in darsena!!!!
    giocherò quando torno alla civiltà

     
  3. Eheheh… non disperare, anche nei posti più inpensati il DS riesce a trovare WiFi misteriosi. Pensa che il mio computer ne prende 8 dalla mia stanza, il DS una quarantina (perchè accetta anche i segnali molto deboli e credo anche le reti di stampanti).

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *