Colors: trasforma il tuo Nintendo DS in una tavoletta grafica

 

Chiunque di voi possieda un Nintendo DS ed una certa passione per il disegno avrà pensato almeno una volta che la console portatile avrebbe tutte le potenzialità per essere trasformata in una rudimentale tavoletta grafica. La Nintendo non ha mai pensato di sfruttare appieno questa potenzialità, ma ovviamente qualcuno non si è lasciato sfuggire l’occasione ed ha realizzato un’applicazione utile allo scopo.

_2445.jpg

Da oggi potrete utilizzare il vostro Nintendo DS come uno sketchbook da portare sempre con voi grazie a Colors, un software creato da Jens Andersson che sfrutta la sensibilità alla pressione del touchscreen della console e la unisce ad un’interfaccia molto simile a quella di applicazioni come Photoshop, utilizzate dai professionisti per creare immagini digitali con una pen tablet. Colors è gratuito, ma richiede di abilitare il DS alla lettura di applicazioni esterne (ad esempio utilizzando una semplice cartuccia con memoria flash dove caricare il software).
L’applicazione conserva una registrazione video della realizzazione di ogni immagine, consente il salvataggio in memoria di un massimo di otto disegni e permette di inviarli poi ad un indirizzo e-mail a scelta in formato png. Colors è un software intuitivo e divertente, ma come dimostra la stupefacente galleria pubblicata dall’autore, alla quale partecipano numerosi giocatori con velleità artistiche (o viceversa), trasforma il Nintendo DS in uno strumento versatile, che consente di realizzare immagini di ogni tipo, dai ritratti pittorici al cartoon più puro. [via Drawn!]

image001.jpg

[tags]colors, nintendo ds, ds lite, touch screen, tavoletta grafica, pen tablet, applicazioni, homebrew applications, art, arte, painting, draw, nintendo, videogioco, videogame, console[/tags]

Так, на долю Google приходится 60,3% украинских интернет-пользователей, Mail яндекс реклама сайта: Создание и раскрутка сайтов в городе Харьков

3 pensieri su “Colors: trasforma il tuo Nintendo DS in una tavoletta grafica”

  1. L’ho scaricato ed installato e devo dire che sono rimasto positivamente sorpreso dalla sensibilità dei tools, tuttavia non ho ancora capito se cambiare tavolozza sia comodo o meno, appena ne carpisco i segreti mi ci metto a fare la prossima testata di Noantri, così potremo scriverci sotto: “powered by NDS” 🙂

     
  2. Sarebbe geniale!
    Confermo, è intuitivo ed abbastanza versatile. Unica implementazione che manca (ma che l’autore si ripromette di inserire nelle prossime versioni) è il tasto annulla. Ho fatto numerose cavolate e mi sono trovata a pensare “No! No! Dov’è ctrl+Z ?”

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *