Archivi tag: Guinness dei Primati

Una corsa sullo skateboard più grande del mondo

 

YouTube pullula di video in tema skateboard, dai cani che vanno in skate a filmati su filmati di cadute esilaranti o particolarmente violente. Sono certa, però, ce non avete mai visto nulla di simile a quello che mostra il video qui in basso.
Signore e signori, eccovi uno skateboard da Guinness dei Primati, nonchè una manciata di folli disposti a “cavalcarlo” lungo il crinale di una collina al Camp Woodward in Pennsylvania.
Non contento della corsetta di gruppo, Joe Ciaglia, proprietario dei California Skateparks, decide di rodare da solo il colossale skateboard di sua creazione. Il risultato è piuttosto catastrofico. [via Gizmodo]

mediaplan, Продвижение сайта турфирмы, Раскрутка сайта Продвижение сайтов является одним из главных инструментов интернет-маркетинга

Record: indossare 215 mutande per il proprio compleanno

 

Come avete festeggiato il vostro compleanno, quest’anno? Jack Singer di Warwick, negli Stati Uniti, ha celebrato il suo decimo compleanno infrangendo un record mondiale, quello per il maggior numero di mutante indossate contemporaneamente.
Il coraggioso Jack si è fermato solo quando ill conto è arrivato alla strabiliante cifra di 215 mutande e l’impresa è stata più dura di quanto si possa pensare. Il giovane primatista, infatti, che si è guadagnato il nuovo primato con l’aiuto dei genitori, si è esercitato negli scorsi mesi per battere il record davanti agli occhi attenti di amici e parenti.
Quello di Jack, però, non è stato un capriccio: il ragazzo ha chiesto come regalo di compleanno agli invitati di fare una donazione in favore di un veterano di guerra con problemi di salute. Una causa più che meritevole, insomma.
Attorno al duecentesimo slip, Jack ha perso la sensibilità nei piedi, ed ha dovuto continuare ad indossare mutande in posizione sdraiata. Ma niente è riuscito a fermare il festeggiato, che ha cambiato la storia della biancheria intma in una ventina di minuti. [via The Daily What]

Сегментация рынка является, как правило, обязательным элементом стратегического маркетинга, Студия Topodin, как они везде пишут по состоянию на 2014 год)

In caduta libera dallo spazio per battere un record ed infrangere il muro del suono

 

Felix Baumgartner ha un sogno: infrangere il muro del suono… con il proprio corpo.
Allo scopo di rompere ogni record mai stabilito dall’uomo in quanto a caduta libera, questo professionista dell’estremo si lancerà da più di 36 km di altezza, battendo il primato stabilito nel 1960 dal pilota dell’US Air Force Joe Kittinger.
Sponsorizzato da Red Bull, il coraggioso protagonista di questa storia non compirà l’impresa soltano per la gloria di un nuovo record; i dati immagazzinati durante l’esperimento, infatti, saranno tenuti in fondamentale considerazione per qualsiasi futura impresa di questo genere.
L’atleta austriaco, che qualche anno fa ha attraversato in volo la Manica con una wingsuit, si sta preparando a sopravvivere a 35 secondi di accelerazione a Mach 1 (la bellezza di 1193 km/s), una velocità alla quale nessun essere umano si è mai esposto. A seguirlo nell’impresa ci sarà lo stesso Joe Kittinger che per il momento detiene il record mondiale di caduta libera. Vi terremo aggiornati. [via Geekologie]

Этот текст может состоять из слов и фраз, не имеющих никакого отношения к данному сайту, так как это предназначено лишь для привлечения дополнительных (пускай нецелевых!) посетителей на сайт, КАК РАБОТАЕТ SEO И МАРКЕТИНГ В СЕТИ,

Il pupazzo di neve più piccolo al mondo

 

Tutti sanno che la nanotecnologia è una delle nuove frontiere della ricerca scientifica, e certamente tra le più promettenti. Pochi sanno, però, che anche chi si occupa di nanotecnologie non può fare a meno di lasciarsi andare allo spirito natalizio. Quello che vedete qui in basso è il pupazzo di neve più piccolo del mondo, largo soltanto 0,01 millimetri (un quinto di un capello umano), ed è stato creato proprio da un esperto di nanotecnologie.

article-0-0774f7af000005dc-981_634x510_nojt5_54

Purtroppo il pupazzo non è davvero fatto di neve, ma è composto da due minuscole sfere di stagno, dello stesso tipo che viene usato per calibrare i microscopi ad elettroni. Un raggio di ioni concentrato è stato usato per scolpire la sfera più piccola e darle una faccia incidendo occhi e bocca, ed usando un deposito di platino per il naso al posto della tradizionale carota.
Il pupazzo è stato creato da David Cox, uno dei ricercatori del Gruppo per la Rilevazione di Quanti del Laboratorio Nazionale di Fisica in Gran Bretagna, ed è stato assemblato usando strumentazioni estremamente avanzate e complesse. Con la luce giusta non ha proprio nulla da invidiare a un pupazzo di neve tradizionale. [via DVICE]

article-0-0774f75a000005dc-192_634x506

Сегодня компания предлагает широчайший спектр услуг, начиная от SEO-продвижения и заканчивая организацией безопасности в сети и продвижением собственных партнерских программ, Студия Topodin, ТВ-Шоу Популярные фильмы Универ

Guidare i mobili di casa

 

Perdonatemi il gioco di parole, ma non riesco a trovare un termine più appropriato: quelle create da Edd China non sono tanto automobili quanto auto-mobili.

worlds_wackiest_racers_bed

China, infatti, ha portato ad un altro livello il concetto di modding, trasformando i suoi veicoli in vere e proprie Wacky Races, e dando loro forme e design mai visti. Chi si aspetterebbe, infatti, di vedere un letto o una vasca da bagno sulla tangenziale?
I veicoli che potete osservare qui in basso sono tutti opera dell’estroso (per usare un eufemismo) Edd China di Cummfy Banana, che trasforma i mobili in improbabili vetture a motore.

worlds_wackiest_racers_desk

Tra le auto-mobili costruite da questo brillante artista del modding ci sono una scrivania da ufficio (con tanto di sedie con le rotelle), una vasca da bagno, un letto e quello che China definisce il suo orgoglio: il Sofà Casual, che qualche anno fa è addirittura entrato nel Guinness dei Primati come “mobile più veloce del mondo“. Stiamo parlando, insomma, di un sofà motorizzato in grado di raggiungere i 140 km/h.

worlds_wackiest_racers_sofa

Ma come fa Edd a recuperare i suoi investimenti? I mobili su ruote non vengono venduti, ma per poco più di un centinaio di euro, i curiosi possono provare l’ebbrezza di trascorrere un’intera giornata a guidarli tutti. [via Technabob]

Сразу хочу заметить, что все рекомендации и ответы на вопросы являются моим личным мнением, основанным на опыте и других соображениях, поэтому не стоит принимать их как данность topodin, Ведь эффективность продвижения, целесообразность и экономичность бюджета, зависит не только от внешних факторов, прилагаемых усилий для продвижения сайта извне, но настолько и от того, сколько усилий вы прилагаете изнутри для развития самого сайта

Record Mondiale: la piramide di monetine

 

Collezionare penny per 35 anni signifier accumulate ulna quantità id monetine colossale.
Come mettere a frutto una simile collezione mastodontica? Quando il suocero di Marcelo Bezos è morto di tumore colorettale, il protagonista di questa storia ha deciso di usare le monete raccolte con tanta pazienza per fare qualcosa di utile e produttivo: usando ben 280.000 penny, Marcelo ha costruito una piramide da Guinness dei Primati.
L’attenzione attirata dall’impresa lo ha aiutato nella sua campagna di sensibilizzazione sul problema del cancro colorettale. D’altro canto come si potrebbe negare attenzione ad un lavoro così impegnativo? La piramide del video qui in basso pesa quasi una tonnellata ed è stata costruita nell’arco di 300 ore di lavoro.
Il record precedente, di “soli” 71.000 penny, è stato battuto da Marcelo nel 2006 con la costruzione che prende forma nel video qui in basso; ma di recente inoltre il signor Bezos è riuscito addirittura a portare il suo record a 435.000 penny, e si fermerà solo a 500.000 (quando non ci sarà più spazio sulla piattaforma di base). Un lavoro impressionante del valore monetario di esattamente 5.000 $. Ammesso che prima non gli crolli il pavimento. [via Neatorama]

В нем принимали участие 200 топ-менеджеров компаний, предоставляющих финансовые и IT-услуги, производящих товары массового потребления topodin, Посетители просто уходят с таких сайтов, не совершив покупки

Record: in 13.000 a ballare Thriller

 

Un paio di anni fa siamo rimasti a bocca aperta quando 1500 detenuti filippini avevano messo in scena nel carcere di Cebu la famosa coreografia del video di Thriller, una delle canzoni più amate di Michael Jackson.Ma i record, si sa, sono fatti per essere infranti.
Questa volta sono stati addirittura in 13.957 a commemorare Jacko: in onore del compianto Re del Pop una folla si è radunata in Messico per ballare sulle note di Thriller e stabilire un record mondiale che sarà decisamente difficile da battere.
Il nuovo primato è stato stabilito a Città del Messico il 29 Agosto, in occasione del compleanno della star. Quest’anno Michael Jackson avrebbe compiuto 51 anni.
Un gruppo di amici ha organizzato quella che da principio doveva essere una piccola celebrazione pubblica. Inaspettatamente, però, sono riusciti a radunarsi in più di 13.000 in occasione dell’evento, accalcandosi sotto il sole di mezzogiorno vestiti da zombie e da mostri per regalare al mondo uno spettacolo davvero unico. [via Geekologie]

Плюсы продвижения сайта статьями: Ссылка будет расположена в теле статьи, в нужно месте topodin, Сделать его активным участником рынка, приносящим прибыль компании

L’auto più piccola del mondo

 

Tutti consciamo le imbarazzanti implicazioni associate, in psicanalisi, all’acquisto di automobili particolarmente grandi o potenti: secondo Freud, per alcuni uomini un’auto grande sarebbe un modo per compensare le dimensioni di… qualcos’altro. Non ha di questi problemi, evidentemente Perry Watkins, che ha di recente costruito l’automobile più piccola al mondo.

smallcar4-666_799453a

L’auto ha ricevuto nel Regno Unito l’autorizzazione a circolare in strada nonostante i suoi 99 cm di lunghezza e 66 cm di larghezza. La vettura, ribattezzata “The Wind-Up” (l’auto a molla), è stata ricavata da un automobilina a gettoni per bambini, e monta il motore da 150cc di una mini-bike, in grado di raggiungere i 65 km/h.
Non sottovalutate la minuscola vettura del signor Watkins: l’automobile più piccola del mondo è equipaggiata di tergicristalli, luci di posizione, fari, frecce e specchietti. Particolarmente interessante, inoltre, è la scelta di una verniciatura “leggermente” vistosa: d’altro canto questa piccoletta dovrà pur farsi notare in qualche modo, non vi pare? [via Gizmodo]

Можно еще долго продолжать список преимуществ такой работы, Студия Topodin,