Streetwars: la prima vera guerra con le pistole ad acqua [video]

 

Conducete una vita noiosa e priva di sorprese? Siete dei grandi appassionati di film d’azione ma non vi è mai capitato qualcosa di davvero emozionante nella vita vera? Nonostante abbiate un’enorme esperienza teorica in questioni di combattimento corpo a corpo, armi e sopravvivenza non avete mai avuto occasione di mettere in pratica quanto imparato?
Arruolarvi nella legione straniera, credetemi, non è la scelta giusta.

portrait-supreme.jpg
Una valida alternativa, che vi eviterà inutili spargimenti di sangue ma non vi priverà comunque di emozioni ed azione, è Streetwars: la guerra con le pistole ad acqua.
Detto così non sembra niente di emozionante, ma credetemi Streetwars è un evento che regala tensione, avventura e combattimenti, offrendo inoltre un piccolo premio al vincitore.
Ma come funziona questo torneo? Le regole sono semplici: all’inizio del torneo riceverete una busta che contiene nome, indirizzo e foto del vostro obiettivo, e la vostra missione sarà quella di scovarlo, ovunque si trovi, e di “ucciderlo”.
Per assassinare la vostra vittima potrete ricorrere solo ad una certa categoria di armi: una pistola ad acqua, un super liquidator o palloncini pieni d’acqua. Per stanare invece il vostro target potrete utilizzare qualsiasi espediente: travestirvi da fattorino, aspettarlo quando esce da lavoro, scovarlo a casa della fidanzata o utilizzare qualsiasi altra strategia riusciate a macchinare. Se riuscite ad “uccidere” il bersaglio, lui dovrà consegnarvi la sua busta, e voi dovrete assassinare la sua vittima al posto suo. Ma attenzione, nel frattempo anche voi potreste diventare la vittima di qualcun’altro, e mentre pedinate il target assegnatovi dovrete sempre guardarvi le spalle dal vostro assassino.
Se vi dimostrete degli abili combattenti riuscirete a risalire fino alla persona che ha la vostra busta, e a quel punto sarete salvi, avrete vinto il torneo e guagnato un premio di circa 500 $ (337 €).
Al grido di “Rimani asciutto”, motto del torneo, circa 150 persone partecipano ad ogni evento, organizzati in squadre o interpretando il ruolo dell’assassino solitario. Le regole ufficiali del gioco vengono tenute segrete a chiunque non entri in gara, ma gli organizzatori, tali Supreme Commander e Mustache Commander, ci assicurano che le regole sono del tutto imparziali.
La prossima edizione di Streetwars inizierà a San Diego il 12 Aprile di quest’anno, e la speranza è che prima o poi l’evento (che si è già tenuto anche in Austria, Canada ed Inghilterra, ed arriverà presto in Spagna) giunga anche dalle nostre parti.

Уникальность контента о компании top odin: Продвижение сайта в Google В последнее время я часто знакомился с новыми людьми, и, как это бывает при знакомстве, речь заходила о профессии

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *