Stati Uniti: i detenuti usano il Rumble Pak del Nintendo 64 per tatuarsi

 

Le più famose console vengono spesso utilizzate nelle carceri statunitensi come strumento di svago per i detenuti, ma forse la maggior parte dei secondini non immaginava cosa potessero fare degli uomini ingegnosi e con molto tempo libero con un Rumble Pak per Nintendo 64.
Tutti i fan Nintendo di lunga data sapranno che il Rumble Pak non è altro che quel meccanismo che, applicato ad un joypad Nintendo (o sottoforma di cartuccia per il Nintendo DS), lo fa vibrare in determinate situazioni quando si gioca ad un videogioco che ne supporta la tecnologia. Per dirla breve è l’equivalente del più famoso Dual Shock PlayStation.
A quanto pare un sempre più largo numero di detenuti sta utilizzando il Rumble Pak per creare un ago elettrico per tatuaggi. Il meccanismo è semplice: un ago da cucito viene fissato ad un tubicino (una penna oppure della carta arrotolata andranno bene), mentre all’altra estremità del tubo viene sistemata una batteria; quando il motorino contenuto nel rumble pack viene attaccato a quest’ultima lo spillo all’interno del tubo inizia a muoversi su e giù, comportandosi come l’ago di una macchina da cucire.
A questo punto basterà al galeotto intingere l’ago nell’inchiostro ed utilizzarlo per realizzare i suoi classici e caratteristici tatuaggi. Il sistema è probabilmente quasi indolore, in quanto i più moderni macchinari utilizzati dai tatuatori non funzionano in modo molto diverso.

1435133_4.jpg

[tags]prigione, inmate, detenuto, carcere, rumble pak, dual shock, convict, tatuaggio, tattoo, nintendo, n64, jail, prison, ago, needle[/tags]

Мои конкуренты нажимают на мои объявления, и Google никак с этим не борется тут: Продвижение и раскрутка сайта в поисковой системе Яндекс Не секрет, что Яндекс является самой популярной поисковой системой в русскоязычном интернете и большинство вебмастеров делают сайты именно под Яндекс

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *