Souvenir dello zoo: statuine di pupu di panda

 

Quella che vedete nella foto in basso è una delle statuine fatte a mano messe in vendita dal centro per la riproduzione delle specie a rischio di Chengdu, nella provincia cinese di Sichuan. Potrete anche non volerci credere ma la statuina è stata realizzata a partire dagli escrementi di un panda.
Lo staff del centro ha dato libero sfogo alla fantasia per riempire il negozietto di souvenir, creando una grande varietà di oggetti in pupu di panda: ventagli, cornici per foto e statuine raffiguranti dei panda-atleti che celebrino le prossime olimpiadi che si terranno proprio in Cina.

pandapoo_450×402.jpg

A quanto pare i sessanta panda giganti della riserva creano 200 tonnellate di escrementi ogni anno, e smaltirli tutti costa al centro anche 7000 yuan all’anno (circa 680 €). Ora metà di essi verranno convertiti in souvenir di ogni genere, rivelandosi più fruttuosi che dispendiosi.
Le statue e gli altri oggetti, che sono estremamente dettagliati e spesso anche colorati, vengono sterilizzati a 300 gradi, in modo da uccidere tutti i microrganismi presenti negli escrementi. Inoltre, in base a quanto afferma lo staff del centro, i souvenir non emettono cattivi odori perchè sono in buona parte (70%) costituiti dal bambu che i panda non riescono a digerire.
I prezzi di questi curiosi souvenir variano dai 100 yuan (quasi 10 €) per un segnalibro ed un quaderno ai 1000 yuan (97 €) per un ritratto del panda gigante.

xin_16070426164389929741.jpg

[tags]letame, dung, droppings, panda, breeding centre, poo, pupu, escrementi, souvenir, escrementi di panda, panda droppings, cacca[/tags]

Имидж предприятия – это результат взаимодействия большого числа факторов, часть из которых предприятие может контролировать, большинство же факторов контролю не поддается, но на них можно попытаться каким-то образом влиять topodin, Ну да, компания Google имеет едва ли не самые высокие ежегодные прибыли, но сейчас не об этом

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *