Sita Sings the Blues

 

Sita Sings the Blues è un lungometraggio animato creato da Nina Paley. L’artista si è occupata di tutte le fasi della realizzazione del corto: dalla sceneggiatura alla produzione ed all’animazione; un’opera colossale.
Il film intreccia brani estratti dal Ramayana, pupazzi indiani del teatro delle ombre, e persino pezzi della vita dell’autrice.
Rilasciato sotto Creative Commons, Sita Sings the Blues è stato il protagonista, vittorioso, di una lunga battaglia per l’utilizzo di una canzone di Annette Hanshaw, coperta da copyright ed usata nel lungometraggio. Solo da pochi giorni l’autrice è stata libera di rendere Sita Sings the Blues disponibile gratuitamente online, e Noantri è felice di riproporverlo. [via Boing Boing]

Эффективное продвижение сайтов в Яндекс обосновано несколькими фактами topodin, Другими словами, для поисковика не существует такого понятия, как продвижение

2 pensieri su “Sita Sings the Blues”

  1. Grandissima! Ce l’ha fatta!!!

    E` sicuramente un prodotto molto interessante! Va visto!! Ad Annecy l’anno scorso abveva spopolato!! Speriamo, per le traduzioni!

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *