Rollerblade estremo [video]

 

Jean-Yves Blondeau ha 37 anni, è nato in Francia ma vive in Corea, ed è da poco diventato popolare in tutto il mondo grazie ad una serie di video che mostrano la sua invenzione: la Buggy Rollin’.

br2.jpg

La Buggy Rollin in realtà è una tuta, o meglio, una vera e propria armatura metallica in grado di farvi pattinare in qualsiasi posizione preferiate grazie alle ruote incorporate disposte su tutto il corpo dell’esoscheletro. Questa curiosa tuta consente di raggiungere velocità impressionanti e di pattinare con il viso a 10 cm dall’asfalto senza colpo ferire.
Stando a quanto descrive il sito della Buggy Rollin’, il nome sarebbe derivato dalle caratteristiche tipiche di un insetto (bug), che accomunano queste bestiole con la tuta: forza, resistenza, diffusione, capacità di moltiplicarsi e versatilità.
Jean-Yves, uno sportivo ma anche un designer, ha concepito il prototipo di Buggy Rollin’ (allora in plastica) nel 1994, ancora studente. A quei tempi la tuta, già in grado di raggiungere quasi i 100 km/h, non riscosse un enorme successo; sarà la versione perfezionata in commercio oggi, assieme con le mosse e gli stili pensati da Blondeau (e corredati di nomi suggestivi come Zaphial o Buggy Dog), a dare popolarità alla Buggy Rollin’.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Eh sì, perchè il pregio principale di questa curiosa attrezzatura non è tanto la praticità quanto l’indiscutibile stile. Futuristica oltre ogni immaginazione, questa tuta sembra uscita da un film cyberpunk di prima generazione e trasforma chi la indossa in una macchina per la corsa. Ma non solo: chi decidesse di interessarsi a questo singolare sport deve anche sapere che è possibile fare pratica con la Buggy Rollin’ su campi dedicati, i BivOoaK, dove conoscerà decine di altri appassionati (e di ragazze interessanti, come pubblicizza il sito).
Non manca inoltre un pò di ironia a Jean-Yves, che ha addirittura pensato ad uno slang per la propria “crew” di rollermen, arrivando anche a sostenere che l’ homobuggyrollinus sarebbe la definitiva evoluzione dell’homo sapiens.
L’armatura è in continua fase di testing e di miglioramento, ma è già acquistabile al prezzo di 2.974 €, disponibile sia per taglie maschili che femminili (la tuta per donne si chiama Surbo). Jean-Yves stima che una volta iniziata la produzione di massa della Buggy-Rollins il prezzo scenderà a 600 € per tuta.

[tags]buggy rollin, buggy, jean-yves blondeau, rollerblade, pattini, hardcore, tuta, suit, armatura, homobuggyrollinus, Zaphial, rollerman Buggy Dog[/tags]

3 Студия Topodin, наши специалисты досконально изучили механизмы поискового продвижения сайтов и пристально следят за новыми тенденциями в этой области

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *