Quando i codici a barre diventano arte

 

I codici a barre, quella serie di cifre e di righe verticali che identificano ogni singolo prodotto in vendita in supermercati e negozi di tutto il mondo, sono elementi grafici che siamo semplicemente abituati a non prendere in considerazione: ormai sin troppo familiari, questi codici compaiono già da tempo non solo sulla scatola dei surgelati o sul detersivo, ma anche su libri e riviste, e nella maggior parte dei casi passano inosservati al consumatore medio.

wertwertdfgdfgs.jpg
E’ strano, in effetti, che mai nessuno abbia pensato sino ad ora a sfruttare i codici a barre come elementi grafici veri e propri, approfittando della loro singolare struttura per aggiungere un tocco di creatività in più al design di confezioni alimentari e copertine di prodotti editoriali.
Ma i creativi dello studio giapponese D-barcode hanno pensato di ovviare a questa mancanza, e numerose ditte del paese del Sol Levante hanno affidato loro il compito di reinventare l’aspetto dei codici a barre dei loro prodotti.

3563456rtytyee.jpg
Le geniali ideee che ne son venute fuori corredano da un pò di tempo a questa parte numerosi packaging giapponesi, e se è stato difficile per gli acquirenti notare sin da subito questo lieve cambiamento nelle confezioni a cui sono abituati, col tempo i codici a barre creativi si sono dimostrati particolarmente popolari, e c’è chi ha addirittura deciso di collezionarli. [via Boing Boing]

we4rterwtdgfsdfg.jpg
wertertere.jpg

, Студия Topodin, Раскрутка и продвижение сайтов в интернете Что такое продвижение сайта? Это комплекс мероприятий, в результате которых ссылка на ваш сайт появится на первой странице выдачи поисковых систем Google, Yandex и проч

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *