PuchiPuchi, la carta da imballo digitale da far scoppiare a piacimento

 

La sottoscritta ha un brutto vizio: quando le capita sotto mano la carta da imballo Pluriball (quella con le bollicine d’aria a fare da cuscinetto per proteggere gli oggetti più delicati) non può resistere alla tentazione di farla scoppiettare, bolla d’aria dopo bolla d’aria, fino a consumarla completamente.
Per chi, come me e come molti altri, ha questa insana passione, la Bandai Asovision ha creato PuchiPuchi, un frammento di pluriball digitale ma estremamente realistico che riproduce suono e sensazione del magico prodotto per imballaggio.
A quanto pare PuchiPuchi nasconde inoltre un’easter egg: ogni 100 scoppi potrebbe capitarvi un suono a sorpresa al posto del tradizionale “pop”.
Ideato per avere le dimensioni di un portachiavi, così da averlo sempre con se, PuchiPuchi è stato progettato assieme ad una compagnia specializzata in imballaggi, e quindi la realisticità del prodotto è assicurata.
Se vi abbiamo fatto venir voglia di mettervi all’opera su del pluriball e non ne avete a portata di mano, ci faremo perdonare con questo divertente giochino.

puchi-puchi.jpg

С помощью нашего сайта вы самостоятельно решаете, какой именно фильм достоин вашего внимания, Студия Topodin, Этапы оптимизации и продвижения сайта Подбор ключевых слов, проверка показателей частотности и распределение запросов по нужным страницам – это и есть составление семантического ядра сайта

3 pensieri su “PuchiPuchi, la carta da imballo digitale da far scoppiare a piacimento”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *