Proteggi il tuo portatile nascondendolo nella scatola della pizza

 

Come ho già spiegato in passato, il modo migliore per allontanare ladri e malintenzionati dagli oggetti di valore è tramutare proprio questi oggetti in qualcosa di poco desiderabile.
Qualsiasi malvivente è perfettamente consapevole del valore di un buon notebook, e probabilmente lo considera un’otima refurtiva. Come far perdere ogni attrattiva al nostro nuovissimo computer portatile, allora? Facendolo passare per una semplice e comunissima pizza.
E’ l’idea proposta da PowerPizza, che ha messo in produzione una custodia per laptop dalla familiare forma di una comunissima scatola per la pizza. Pensateci bene: in che modo potrebbe mai attirare l’attenzione di un ladro qualcuno che se ne va in giro con una banalissima pizza?

foamlid.jpg

Certo, non è proprio la soluzione più elegante per trasportare il proprio laptop, ma è probabilmente tra le più pratiche: PowerPizza garantisce un’adeguata protezione al vostro computer grazie alla spessa imbottitura ed alle cinghie che lo assicurano immobilizzandolo; allo stesso tempo lo scatolo offre un pratico “travestimento” per il vostro notebook, mutandolo in un oggetto di ben poco interesse per i malintenzionati (a meno che non stiano davvero morendo di fame).
PowerPizza è progettata seguendo la linea ed il modello di “una genuina scatola per la pizza italian-style”, come recita il sito, e può essere considerata anche a prova d’acqua: non farete altro che aumentare la credibilità del “travestimento” se, quando piove, trasporterete la vostra scatola in una comunissima busta di plastica.
Questa custodia offre spazio sufficente per un notebook da 14″, il suo alimentatore ed un mouse e costa 12,99 sterline (circa 18 €).

opening.gif

[tags]pizza, notebook, case, custodia, antifurto, thief, laptop, computer portatile, scatolo della pizza, cartone della pizza, powerpizza, furto[/tags]

А сказка впереди ! e-маркетингом, Студия Topodin, Все о создании сайтов, блогов, форумов, интернет-магазинов, их продвижении в поисковых системах и заработке на сайте Учет поведенческих факторов при продвижении сайта &mdash, какие способы улучшения ПФ допустимы, а какие считаются накруткой

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *