Parrucchiera trasforma rapinatore in uomo oggetto

 

Si può reagire in molti modi di fronte ad un uomo armato ed intenzionato a rapinarci. Alcuni tenterebbero la fuga, altri si limiterebbero a consegnare gli oggetti di valore, ed altri ancora proverebbero ad attaccare il malvivente.
Al rapinatore, però, una parrucchiera russa ha fatto molto di peggio: dopo averlo immobilizzato ed incatenato lo ha trasformato in uno schiavo sessuale.
La vicenda, che sembra quasi la trama di un film porno, è avvenuta a Kaluga, nella Russia Centrale, dove un rapinatore armato di pistola avrebbe provato a derubare un salone dove erano al lavoro due parrucchiere. Una delle due ragazze, però, esperta di judo e taekwondo, avrebbe immobilizzato e rinchiuso l’uomo.
Alla chiusura del locale, invece di chiamare la polizia come aveva detto alla collega, la donna, armata di Viagra, ha assalito il rapinatore incatenato in cantina e lo ha violentato ripetutamente, usando addirittura manette pelose rosa per tenerlo legato.
Quando il malvivente, una volta rilasciato, ha sporto denuncia, le parrucchiera ha optato per denunciarlo a sua volta, ed ha dichiarato: “E’ ridicolo. Abbiamo avuto rapporti sessuali solo un paio di volte. Gli ho portato dei jeans nuovi. Gli ho dato da mangiare tutti i giorni e gli ho dato 100 rubli (23 €) prima di lasciarlo libero”.
Solo dopo queste affermazioni, il rapinatore ha ammesso di essere stato nutrito davvero abbondantemente. Non trovate che questi due siano davvero la coppia perfetta? [via Mosnews, grazie Segolas]

1013_400x300

Алгоритм выполняет те же задачи, что и другие алгоритмы и фильтры Topodin,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *