Nel 2010 aprirà negli Stati Uniti il primo spazioporto del mondo

 

Di recente gli scenziati e gli architetti che stanno lavorando allo Spazioporto che sorgerà nel New Mexico hanno mostrato al mondo le prime ricostruzioni digitali del loro ambizioso progetto.
La costruzione, che verrà terminata entro il 2010, di uno spazioporto statunitense destinato ai voli commerciali è stata commissionata il mese scorso a specialisti inglesi ed americani. Undici progetti sono stati sottoposti alla commissione, ma è stato quello della URS Corporation, ditta specializzata nella costruzione di aereoporti, a trionfare.
Una volta completata, la struttura di 9290 metri quadrati servirà come base operativa per i trasporti spaziali della Virgin Galactic di Sir Richard Branson, la prima linea spaziale del mondo, e sarà inoltre il quartier generale delle autorità spazioportuali del New Mexico. Gli enormi hangar della struttura serviranno anche per ospitare i veivoli aerei e spaziali e gli impianti e gli uffici amministrativi della Virgin.

070904_virgingalactic_02.jpg

Lo spazioporto costerà 31 milioni di dollari (quasi 23 milioni di €) e Virgin Galactic intende firmare un contratto ventennale per accaparrarsi 7800 metri quadrati dell’intera struttura. La Virgin sta nel frattempo ultimando a Mojave, in California, la costruzione delle sue due navi spaziali di linea, il White Knight Two e lo SpaceShipTwo, veicoli creati per permettere anche a chi non ha ricevuto alcun tipo di addestramento di godere l’esperienza di un viaggio spaziale.
La struttura proposta dal team URS/Foster è stata scelta per la sua attenzione alle esigenze ambientali e per il design di impatto e gradevole. Pannelli fotovoltaici ed un impianto di riciclaggio dell’acqua renderanno lo spazioporto poco invasivo dal punto di vista ecologico, e la forma stessa della struttura non stonerà con il paesaggio circostante.
La costruzione vera e propria degli edifici e degli hangar che costituiranno la struttura inizierà a partire dai primi mesi del 2008 e, anche se ci vorrà molto tempo prima di poter parlare di voli spaziali low cost, l’idea che qualsiasi persona possa affrontare l’esperienza di un viaggio nello spazio è senza dubbio affascinante.

070904_virgingalactic2_02.jpg

[tags]volo spaziale, spazioporto, spaceport, new mexico, virgin galactic, Sir Richard Branson, mojave, White Knight Two, SpaceShipTwo, nave spaziale, astronave, spaceship, viaggio spaziale, space travel, spaceline[/tags]

И, конечно же, не стоит забывать о фрилансерах, которые влезают со своими рекламными комментариями на все форумы и блоги продвижение в поисковиках: Программа курса продвижения англоязычных сайтов Положить в корзину *Возможна поэтапная еженедельная оплата по 6200 в неделю на протяжении 8 недель

2 pensieri su “Nel 2010 aprirà negli Stati Uniti il primo spazioporto del mondo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *