Napoli, Chiaiano e la discarica

 

Napoli. Discarica si, discarica no. L’ immondizia è ormai una patata bollente che ovviamente nessuno è disposto a prendere. e perciò vengono fatte manifestazioni e blocchi. Poi di mezzo ci sono le mani della camorra, allora chi manifesta diventa anche criminale perchè tra la popolazione pacifica compaiono 2 o tre “cape pazze”. Fotografarne una per criminalizzarne cento.
La stessa fine dei blackblock con i noglobal.

Eppure no, non ci sto, io in quel quartiere ci sono cresciuta, e non sono tutti disonesti, non è il bronx, non è Scampia. Non è Gomorra. Si vuole dire sempre che quando a Napoli c’è un opposizione, c’è sempre di mezzo la camorra.
Ma la maggioranza dei napoletani non è incivile e non è cammorrista.

Napoli è vittima di questa situazione non perchè ambientalisti ottusi hanno impedito che si realizzassero le opere necessarie allo smaltimento, come ho letto praticamente ovunque, ma perchè ci sono persone in carne ed ossa che sono intenzionate a lucrare sulla costruzione e sulla manutenzione degli inceneritori.

A Napoli la raccolta differenziata non viene proposta proprio come soluzione .

I Napoletani non fanno la raccolta differenziata non perchè sono più incivili di altri, ma perchè detta raccolta è stata sistematicamente boicottata.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

В то же время, даже возможность крупного финансирования рекламной кампании вовсе не гарантирует ее эффективность и отдачу topodin, Ушло много месяцев на подробный анализ более чем 50 лучших SEO блогов и отбор самых полезных (с моей точки зрения) статей (более 200) для оптимизаторов

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *