Mettersi nei panni degli anziani con le “tute invecchianti” di Nissan [video]

 

La percentuale di anziani in Giappone è decisamente elevata, e da quando la Nissan ha constatato che più del 40% delle sue automobili viene venduto a clienti over 50, ha pensato di fare la cosa più intelligente in queste situazioni: si è messa nei panni degli acquirenti per progettare un prodotto più vicino alle loro esigenze.
Ma mai come in questo caso, però, una strategia commerciale è stata presa tanto alla lettera: la ditta ha ideato una speciale tuta in grado di simulare tutti i sintomi dell’invecchiamento fisico: giunture poco elastiche, cattivo bilanciamento corporeo, cinque chili in più ed una vista ormai non più perfetta.

nissansuit2.jpg

Anzichè assumere designer di una certa età, insomma, la Nissan ha preferito avvalersi di menti giovani e pronte… in corpi ormai decaduti. Facendo indossare la tuta al suo team di progettisti, la ditta ha permesso loro di essere proiettati in una realtà differente da quella del loro corpo giovane e perfettamente funzionante, dove anche girare il volante di un’auto può essere, a volte, un gesto faticoso ed elaborato.
Questo metodo di progettazione viene definito Universal Design, e mira di solito a soluzioni che vengano incontro alle esigenze di anziani, persone inferme ed obesi.
Mi viene da pensare che una giornata con indosso questa tuta rappresenterebbe un ottimo incoraggiamento a mantenersi in buona forma fisica. Oppure possiamo sperare che finalmente venga introdotta sul mercato un’auto in grado di guidarsi da sola. [via Wired | Gadget Lab]

Это как в известном анекдоте: &#171,Вы дайте денег &#8212, я все пойму!&#187, Почему это миф и обман? &#8212, спросите вы Topodin, Заполнение брифа Работа над любым рекламным текстом начинается с получения заказа и заполнения брифа

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *