L’iPhone come proiettore 3D

 

La strabiliante animazione che potete osservare nel video qui in basso è opera di David O’Reilly talentuoso e stravagante animatore già ben noto ai lettori di Noantri.
Grazie ad un’interazione con il sensore di movimento integrato nel telefono Apple, il gatto animato da O’Reilly cambia di prospettiva ogni volta che l’iPhone viene ruotato, offrendo allo spettatore l’effetto di un ologramma in tre dimensioni proiettato direttamente dallo schermo del suo cellulare.
Le potenzialità di un lavoro di questo tipo sono pressochè infinite, e combinare l’animazione 3D con la tecnologia di dispositivi dotati di sensori di movimento potrebbe ben presto permetterci letteralmente di navigare all’interno di un cartone animato, osservando l’azione da diverse prospettive e da diversi punti di vista grazie ad un’interazione immediata ed intuitiva con quanto vediamo accadere su uno schermo.
Volando ancora più lontano con la fantasia non è troppo difficile immaginare altre interazioni di natura pratica con un soggetto animato: si potrebbe cambiare il corso degli eventi, ad esempio, dando una scrollata al dispositivo che proietta l’animazione e mandando due o più personaggi a sbattere l’uno contro l’altro.
Per il momento, però, basta l’applicazione di O’Reilly a lasciarci senza fiato [via Cartoon Brew]

Я знаю, что у них даже есть приказ на отстрел меня… По поводу всего происходящего я хочу заявить, чтобы люди знали правду из–за чего все это происходит, Студия Topodin, орфография – Сдесь и здесь Скажите, пожалуйста, где и как писать это слово? Очень часто путаюсь и меня постоянно спасает Mozilla, объясните пожалуйста правописания этого слова

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *