Le farfalle da combattimento

 

Sembra lo scenario di un film horror di serie B, ma posso assicurarvi che è tutto vero: la Darpa (l’Agenzia per i Progetti di Ricerca Avanzata sulla Difesa, il dipartimento che si occupa delle tecnologie belliche negli Stati Uniti) sta lavorado su un esercito di cyber-insetti.
L’idea, che sta ovviamente facendo parlare di sè in tutto il mondo, è quella di impiantare dei dispositivi MEMS (sistemi meccanici micro-elettrici) all’interno di alcune farfalle mentre attraversano lo stadio di pupe, così da tramutarle in veri e propri minuscoli soldati una volta diventati adulti.
Scopo delle creature ibride e radiocomandabili così ottenute sarà quello di rilevare esplosivi e di raccogliere informazioni, diventando insomma, mi si perdoni il gioco di parole, vere e  proprie cimici.
La ricerca, che si basa sull’incredibile capacità di rigenerazione e di adattamento delle larve di insetto, permetterebbe di produrre in breve tempo un grosso esecito di farfalle in grado di svolgere mansioni tra le più rischiose e delicate.
Il progetto è stato avviato solo di recente, e molti scienziai sono estremamente scettici a riguardo, mentre noi già vageggiamo scenari da film dell’orrore. [via Punto Informatico e BBC News – Grazie Doretta!]

_41444182_cyborg_bugs_203.gif

Студия Topodin, Составление заголовков (ТАЙТЛОВ, ДЕСКРИПТИОН, КЕЙ, Н1) на основание распределенных ключевых слов написание составляет для одной страницы 4 грн

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *