Le bare ecosostenibili

 

I più ambientalisti di noi non possono fare a meno di preoccuparsi, giorno dopo giorno, della situazione disastrosa in cui versa ormai il nostro povero pianeta. La soluzione, lo sappiamo tutti, è in mano ai singoli individui, che sono chiamati a fare la loro parte riducendo le emissioni di CO2, riciclando ed informandosi sulla provenienza dei prodotti che consumano. Col passare del tempo, chi riesce a “pensare verde” ha modificato piccole e grandi abitudini della sua routine giornaliera ed esprime il suo attaccamento al pianeta quotidianamente.
Scommetto però che a ben pochi è venuto in mente un particolare aspetto della vita che l’occhio critico di un ecologista dovrebbe prendere in esame: come la mettiamo con il nostro funerale?
Presto o tardi, si sa, ci arriveremo tutti e, visto che per allora probabilmente non ci importerà più molto delle nostre spoglie terrene, perchè non approfittarne per compiere un ultimo, estremo atto di ambientalismo?
Vi ho già parlato in passato dell’impatto ambientale causato dall’industria funebre, ma esiste un modo per ovviare al problema: farsi seppellire in una bara ecosostenibile in cartone.
A produrrele Ecoffin è la ditta Tri-Wall K.K., specializzata nella produzione di scatole per imballaggi, e la bara è realizzata in un particolare tipo di cartone fabbricato col legno di alberi provenienti da selvicolture sostenibili.
Essere seppelliti in una bara di questo tipo significa utilizzare metà del legno impiegato per la fabbricazione di una bara tradizionale e sprecare metà dell’energia in caso di cremazione. Qualora seppellite nel terreno, inoltre, queste bare inquinano un terzo di quanto farebbe  una bara standard.
La compagnia promette infine di piantare dieci alberi di pino rosso in Mongolia per ogni bara prodotta. Dunque perchè non fare di questa bara il nostro testamento ambientalista?[via Japan Probe]

tri-wall.jpg

В поисках альтернативных вариантов, Клиент начинает либо самостоятельно обучаться этому делу, либо 100 раз проверять и оценивать будущее агентство с такими требованиями, выдержать которые способна не каждая фирма или частный SEO-специалист Topodin, Прибор работает на основе вентилятора, сухой воздух естественным образом циркулирует в доме

4 pensieri su “Le bare ecosostenibili”

  1. io ci sto! solo l’ idea di finire in una scatoletta di ferro ricoperta di legno massello e imbottita di raso mi fa venire i brividi… per non parlare del fatto che poi vieni murato in un loculo di cemento col tappo di marmo… no no no!
    per piacere restituitemi alla terra… in maniera ecosostenibile!

     
  2. Sono d’accordo… mi viene la claustrofobia solo all’idea.
    e poi caso mai gli zombie si risvegliassero per camminare sulla terra, vuoi mettere uscire da una bara di cartone anzichè scavarsi la strada fracassandone una di legno?
    Bisogna pensarci a queste eventualità.

     
  3. eggià! questi sono bei problemi, anche perchè le bare di oggi non sono solo di legno, ma hanno uno strato di metallo che tra l’ altro viene saldato e sigillato (operazione assolutamente macabra). E da lì col cavolo che esci…
    chi lo sa…dici che è un modo per prevenire un attacco di zombie?

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *