L’artista che dipinge i paesaggi di Google Street View

 

Non tutti gli artisti hanno la possibilità di girare il mondo e dipingere gli Champs-Élysées, Venezia o la Cornovaglia. Chi, come il signor Bill Guffey, vive nel cuore del Kentucky, potrebbe finire con il dover dipingere mucche tutto il giorno. O almeno era così fino a qualche anno fa.
Oggi infatti anche l’artista più squattrinato può muoversi attraverso i paesaggi più famosi del mondo, dipingendoli come se si trovasse davvero lì. Mi riferisco all’infinita fonte di ispirazione che può essere Google Street View, che permette al signor Guffey di creare le sue opere d’arte senza fare un passo da casa propria.

schermata-2009-09-15-a-033835

Questo originale artista autodidatta, che vive in campagna con moglie e figlie, è riuscito grazie alla versatile applicazione creata da Google a dipingere gli stupendi paesaggi ad olio che vedete in questo articolo; Gufey ha prodotto decine di immagini che ritraggono luoghi nei quali in effetti non è mai stato, e le sue opere hanno dell’incredibile.
Guffey ha almeno un dipinto per ogni Stato degli USA, e le sue opere ispirate da Street View sono tanto numerose dall’esergli valse persino il nomignolo di Vincent Van Google. [via Neatorama]

6a00d83451c45669e20120a5b9f24c970c-500wi

Кое-какой опыт уже имеется topodin, Как изменились правила игры Для начала предлагаю совершить небольшой экскурс в историю

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *