L’AirPiano

 

In passato vi ho già parlato dell’air guitar, che non è altro che l’atto di far finta di suonare una chitarra. Qualche tempo fa vi ho poi mostrato il Finger Piano, un’apparecchiatura che permette di suonare con le mani una sorta di “pianoforte invisibile”. Ora provate ad unire le due cose e vi farete un’idea di cos’è AirPiano.
Ma procediamo con calma: come i lettori più affezionati di Noantri avranno notato, negli ultimi anni sono sempre più numerosi i ricercatori ed i designer che si stanno dedicando ad invientare strumenti musicali creativi ed intereattivi, e più di una volta i loro sforzi hanno prodotto dispositivi estremamente semplici ed intuitivi, in grado di produrre melodie e composizioni affascinanti.
L’ultimo arrivato di questa famiglia è proprio AirPiano, una creazione del designer Omer Yosha che permette a chiunque di creare della musica semplicemente gesticolando con le mani a mezz’aria:
AirPiano è una matrice virtuale di tasti e dissolvenze sonore, ognuno associato ad un messaggio MIDI pronto per essere attivato. La lunghezza di una nota suonata corrisponde al tempo durante il quale la mano resta sul tasto virtuale corrispondente“.
Ovviamente il software che anima questo singolare pianoforte del nuovo millennio è completamente personalizzabile ed è possibile salvare i settaggi preferiti.
Il risultato, come potete osservare nel video, è estremamente suggestivo ed affascinante. [via Laughing Squid]

Google+ и Twitter topodin, Скриншот кликабельный

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *