La sedia che ti segue ovunque

 

La sedia di cui sto per parlarvi non ha niente di banale, ma è anzi tanto innovativa da essersi meritata un posticino su Noantri: Take a Seat (prendi un posto) è una affascinante sedia robot.
Questo geniale pezzo di arredamento è stato progettato per seguire a breve distanza chi ne avesse bisogno, mettendogli sempre a disposizione un posto dove sedersi.
Opera del designer olandese Jelte van Geest, questa sedia è parte del progetto per la Biblioteca Pubblica di Endhoven: all’interno della Take a Seat vi è un dispositivo in grado di leggere gli speciali chip sulla tessera della biblioteca, utilizzandoli poi come punto di riferimento per seguire il loro obiettivo.

takeaseat1.jpg

Come potete osservare nel video qui in basso, utilizzare questa sedia è semplice, intuitivo e sembra anche terribilmente divertente. Inoltre una tessera speciale consente di muovere assieme tutte le sedie ed improvvisare una piccola sala conferenze in questione di minuti.
“I robot sono spesso considerati come vili macchinari. Ma in realtà hanno un lato amichevole che dovrebbe avere un ruolo preminente nella nostra società”, ha dichiarato il designer. [via Technabob]

Не хочу говорить об остальных двух контекстных сетях – Бегуне и Google Adwords, так как практически их не использую topodin, В ранжировании есть много факторов, связанных со ссылками

Un pensiero su “La sedia che ti segue ovunque”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *