La ragazza virtuale 2D

 

Se, come la sottoscritta, trascorrete troppo tempo davanti al computer per lavoro, probabilmente la vostra vita sociale ha iniziato a risentirne
O viceversa, se non riuscite proprio a trovarvi una ragazza, magari avete pensato bene di rifugiarvi in uno dei tanti universi virtuali offerti da internet, popolato da prosperose elfe e seducenti guerriere.
Se appartenete alla categoria di persone che trova attraente la prospettiva di una ragazza virtuale, avrete notato che da tempo la tecnologia si sta evolvendo in vostro favore: intelligenze artificiali sempre più raffinate, grafiche realistiche ed interattività convincente.
Ma una volta spento il computer non è triste infilarsi a letto e non avere nessuno accanto? Ad ovviare a questa esigenza ha pensato Drew Burrows, studente dell’università di New York che, come molti di noi, non ha il tempo di coltivare una relazione sentimentale: Drew ha inventato una ragazza virtuale pensata per tenervi compagnia mentre dormite.
Mi dispiace deludervi: la fidanzata virtuale in questione non si può toccare o abbracciare, ma è solo una presenza in grado di tenere compagnia a chiunque non ami dormire da solo.
Presentata all’esibizione Tisch School of Arts, questa fidanzata virtuale non è altro che un’immagine bidimensionale in grado di reagire ai movimenti di chi occupa il letto sul quale è proiettata. Se vi rannicchierete al suo fianco, insomma, la ragazza si rannicchierà a sua volta e se vi sdraierete sulla schiena vi si raggomitolerà accanto.
Ad alcuni potrà sembrare una soluzione un pò triste per chi si sente solo, ed in effetti il progetto di Drew Burrows ha suscitato reazioni controverse. Personalmente trovo assai curioso che la ragazza in questione sia vestita e non indossi un pigiama. [via Gizmodo]

14_inbed_lg.jpg

Если проект коммерческий, то настоятельно рекомендуем пользоваться услугами профессионалов с чистой репутацией и белыми методами, Продвижение веб-ресурсов, продающих пластиковые окна, Продвижение сайта e Optimization, подразумевает оптимизацию сайта таким образом, чтобы поисковые системы выводили его на первые позиции своего рейтинга

2 pensieri su “La ragazza virtuale 2D”

  1. la voglio… però chi è che dorme nel letto senza coperte? e poi mi sa che in bidimensionale quando la mattina apri gli occhi continui a non vedere nessuno. Sarebbe più utile una ragazza proiettata sulla parete con un vassoio di pancakes in mano.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *