La magia della scala pentatonica: come “suonare” un coro

 

In occasione della conferenza “Notes & Neurons: In Search of the Common Chorus” (Note e Neuroni: alla ricerca del coro comune), tenutasi di recente al World Science Festival, Bobby McFerrin riesce a dimostrare con sorprendente semplicità la magia della scala pentatonica, usando il pubblico come un vero e proprio strumento musicale.
Come spiega alla fine della curiosa e divertente esibizione, non importa in quale parte del mondo provi questo esperimento, o di fronte a che genere di pubblico: tutti, indipendentemente da sesso, razza, età o cultura riescono a intuire immediatamente il funzionamento della scala pentatonica.
Ma oltre al fascino scientifico di una simile osservazione, il video ci permette anche di godere di uno spettacolo piuttosto insolito: non capita tutti i giorni, infatti, che un’intera platea si lasci suonare come uno strumento musicale.

World Science Festival 2009: Bobby McFerrin Demonstrates the Power of the Pentatonic Scale from World Science Festival on Vimeo.

, Студия Topodin, Суровый закал продвижения

Un pensiero su “La magia della scala pentatonica: come “suonare” un coro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *