La Blizzard annuncia Diablo III

 

“Due decadi sono passate da quando gli abitanti demoniaci Diablo, Mephisto e Baal vagavano per il mondo di Sanctuary in preda ad una furia malvagia, per costringere l’umanità ad una temibile schiavitù. Eppure per coloro che hanno lottato in prima persona contro i Demoni Maggiori i ricordi svaniscono più lentamente e le ferite dello spirito bruciano ancora”.
E’ questo che si può leggere da qualche giorno sul sito nuovo di zecca dedicato a Diablo III, l’ultimo episodio della saga di Diablo annunciato due giorni fa dalla Blizzard Entertainment. Per la gioia dei fan, dopo otto lunghi anni l’attesa è finita: uno degli RPG più amati dalla nostra generazione sta per tornare, ad opera della software house che ci ha portato World of Warcraft e che un anno fa ha annunciato Starcraft 2.

diablo3.jpg

Un trailer è già disponibile online, e la Blizzard rivela che Diablo III, pur ambientandosi nel mondo di Sanctuary, con il quale chi conosce i precedenti episodi della saga avrà una certa familiarità, è ambientato 20 anni dopo Diablo II, in una realtà in parte trasformata.
Ma veniamo alle novità annunciate sino ad ora: le classi tra le quali scegliere saranno cinque (con la classe “witch doctor” come new entry), sarà possibile giocare online su Battle.net ed un nuovo e migliorato motore 3D renderà l’esperienza ancora più realistica e convincente. I nostalgici inoltre incontreranno numerosi personaggi già apparsi in Diablo II.
E se non vi basta, un video del gameplay è disponibile sul sito ufficiale. [grazie Daniele]

Основные причины: -мгновенное понимание того, каким должен быть инт Студия Topodin, Люди увидят, что у нас классный сервис — и закроют глаза на негатив»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *