IT Everywhere: il digitale che diventa reale

 

Sono opera di Paul the Wine Guy, e sono piccole creature digitali che si intromettono nella vita reale: personaggi di vecchi videogiochi a 8 bit, frammenti di pixel, espressioni ed icone familiari al popolo della rete, loghi che tutti gli appassionati di pc e gadget elettronici conoscono. In poche parole il frutto della cultura digitale.
Paul è italiano, ma sul suo sito non ci racconta troppo di se: si limita a spiegare, prima di mostrarci il suo set fotografico su Flickr che le immagini (di cui potete osservare una selezione qui in basso), o almeno buona parte di esse, sono semplici lavori di fotoritocco, e che il suo non è vandalismo.
Personalmente non posso fare a meno di pensare che le stupende idee di Paul sarebbero ancora più apprezzabili se realizzate davvero. Che qualcuno possa prendere spunto da queste immagini per portare un pò di vita digitale nel grigiore delle periferie italiane? [via Geekologie]


Trovi altre fotografie come questa su Toonest

, Студия Topodin, Заказать комплексное продвижение сайта в Школе SEO – это заказать прибыль

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *