It’s the Pughs

 

Spero che non siate impressionabili, perchè nonostante lo stile vivace ed i colori allegri questo cortometraggio animato potrebbe essere tra i più disgustosi che vi capiterà di vedere su Noantri.
It’s the Pughs è stato presentato dai suoi autori, Ryan, Jeremy, Alex e Tim dello studio neozelandese Mukpuddy Animation, come l’episodio pilota di un’eventuale futura serie animata, e racconta di un uomo tanto desideroso di avere un figlio maschio da adottare la pupù della moglie che ha appena partorito e di considerarla il gemello della sua flgioletta appena nata.

pughs2.jpg

Questa non è certo la prima volta che la pupù prende vita e diventa un personaggio animato, vi basti pensare a Doggy Poo o a Mr. Hankey di South Park, ma devo ammettere che Peter, il protagonista di questa breve animazione, raggiunge a tratti nuove frontiere di stomachevole genialità. [via Cartoon Brew]

Находящиеся в заголовке страницы ключевые слова – теги, больше всего привлекают внимание поисковых роботов, следовательно, именно им необходимо уделять достаточно внимания hfcrhenrf cfqnf, Конверсия сайта – это отношение определенного числа посетителей сайта, совершивших на нем какие-либо действия (покупку, регистрацию, подписку, переход по рекламной ссылке и т

7 pensieri su “It’s the Pughs”

  1. Colgo l’occasione per lanciare un appello umanitario. Mi sono reso conto di essere “incinto”, ma non mi sento pronto a diventare un ragazzo padre.

    D’altro canto sono constrario all’aborto e non posso trattenerla ancora per molto.

    Se ci fosse qualcuno interessato può contattarmi liberamente.

     
  2. Ommioddio io invece non lo conoscevo!!! hhhh! ma invece chi ha visto la puntata di South Park “More crap”?? Parla proprio del “problema” di Segolas ed è decisamente geniale… ^^

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *