Imitazioni da manuale

 

Per approfittare dei saldi, moltissimi italiano stanno trascorrendo interi pomeriggi in giro per negozi, con la speranza di fare buoni affari e di accaparrarsi prodotti di marca a metà prezzo. Ma fate attenzione: tra i prodotti firmati potrebbe nascondersi anche qualche imitazione. D’altro canto tutti noi siamo incappati, almeno una volta, in un oggetto contraffatto.
Se in alcuni casi è quasi impossibile distinguere un’imitazione dall’originale, in altre situazioni la contraffazione è facilmente riconoscibile per via di piccole “modifiche” apportate al logo che lo rendono vagamente diverso da quello del prodotto originale: piccoli “errori di ortografia” sulle vostre scarpe NIKF o Aldidas oppure una O di troppo sulla scatola della vostra nuovissima PolyStation sono solo alcuni degli esempi più divertenti della creatività di chi produce le cosiddette imitazioni.
Eccovi una affascinante raccolta che colleziona questi curiosi prodotti. E voi, in quali imitazioni siete incappati facendo shopping? [via Geekologie]


Trovi altre fotografie come questa su Toonest

При этом продвижение сайтов стопроцентно достигает уровня «ТОП-10» через 2-3 месяца, обеспечивая клиенту максимальный приток посетителей &#8212, потенциальных заказчиков Студия Topodin, Сео оптимизированными статьями

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *