Il virus che insegna la forza di gravità al tuo Mac [video]

 

Chi possiede un Mac sa benissimo che le probabilità che il suo computer venga infettato da un virus sono estremamente basse, e che le minacce che potrebbero danneggiare i sistemi operativi Apple sono poche. Ma da oggi, cari utenti Mac, vi conviene fare attenzione: un nuovo, potentissimo virus potrebbe letteralmente “mettere sottosopra” il vostro amato computer, creando una situazione decisamente problematica.

newton-virus-object.jpg

I collettivo artistico londinese Troika ha infatti di recente sviluppato il Newton Virus, un’applicazione “maligna” in grado di insegnare ad un computer Apple le magie della forza di gravità. Come potete osservare nel video qui in basso, il virus è pensato per un’infezione manuale: inserendo l’apposita chiavetta USB nel computer del vostro nemico giurato (o in quello di un collega che ha bisogno di un pò di svago), il virus si copia sull’hard disk e da inizio ad un processo inesorabile che instillerà al vostro desktop la capacità di comprendere la forza di gravità.
Il virus sfrutta l’accelerometro integrato all’interno dei notebook Macintosh, muovendo le icone ed il Dock come se fossero davvero vittime della forza di gravità. Per lo meno questo non è il tipo di virus che invia e-mail pericolose a tutti i vostri amici e o distrugge i file pià preziosi, ma si limita a lasciare inerme ed a bocca aperta il proprietario del computer infettato, proprio come i primissimi virus creati per pc. Newton Virus colpirà inoltre una volta sola all’interno di ciascun computer.
Il geniale e divertente progetto è parte di Design and the Elastic Mind, un’esibizione al momento esposta al MOMA di New York.[via Wired | The Underwire]

Все это не важно! Существуют такие сайты, продвигать которые одно удовольствие&#8230, Но существует и другой вид сайтов &#8212, молодые сайты topodin, Далее будет полезным сразу подтвердить права на управлением сайтом, для этого нужно добавить сайт на странице «Мои сайты» (все в том же Яндекс

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *