Il salvadanaio che funziona con la carta di credito

 

Ormai da tempo le carte di credito stanno sostituendo la moneta stampata, consentendoci di acquistare beni e servizi provenienti da ogni parte del globo ed entrando nella routine quotidiana di ciascuno di noi. Sempre più spesso potremo fare a meno del denaro contante, e questo ovviamente andrà a discapito di tutti i bambini che non potranno più estorcere paghette e mance a genitori e parenti appena se ne presenta l’occasione.

589491203375494.jpg

Forse il concept elaborato dall’industrial designer Denis Bostandzic, in realtà una semplice evoluzione del tradizionale salvadanaio, aiuterà i più piccoli a tenersi al passo con i tempi e consentirà loro di mettere via qualche spicciolo anche in un mondo dove la carta di credito è più usata di monete e banconote.
La pecca principale di questo salvadanaio è che priva il proprietario della soddisfazione di frantumarlo per recuperare il denaro messo da parte. D’altro canto il porcellino pensato dal signor Bostandzic consente non solo di mettere da parte il proprio denaro, ma permette anche di darlo via in beneficenza. Uno di questi porcellini strategicamente piazzato in un luogo pubblico come un negozio eserciterà una forte pressione sui clienti, che non potranno più usare la vecchia scusa del “non ho spiccioli” per evitare di fare un’offerta.
Per ora solo un concept non ancora commercializzato, questo porcellino di ceramica potrebbe ben presto farsi strada nelle nostre case. [via Gizmodo]

589491203375820.jpg

Коммерческие (оплачиваемые за время аренды или на разовой основе) ссылки получили широкое распространение в результате довольно удобного их размещения и приличного влияния на позиции сайтов по коммерческим запросам topodin, Отлаженный транспорт, культура еды вне дома, высочайший уровень сервиса

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *