Il Quid: la valuta degli astronauti

 

E’ fatta dello stesso polimereo utilizzato nella produzione delle padelle antiaderenti, è progettata per resistere ai disagi dei viaggi spaziali, è disegnata in modo da essere completamente inoffensiva per gli astronauti ed è (per ora) assolutamente inutile. Sto parlando del Quid, il Quasi Universal Intergalactic Denominations, considerata la prima moneta spaziale pensata dall’uomo.
Il progetto è stato commissionato dalla compagnia per gli scambi internazionali Travelex agli scenziati del National Space Centre dell’Università di Lancaster, tenendo in considerazione il fatto che nessuno dei metodi di pagamento che usiamo abitualmente su questo pianeta potrebbe sia in effetti adeguato ad un viaggio spaziale: usare monete potrebbe rivelarsi dannoso per un astronauta a causa dei bordi sottili di tali oggetti, mentre le bande magnetiche delle carte di credito finirebbero con il danneggiarsi irrimediabilmente in poco tempo; d’altro canto usare pagamenti elettronici richiederebbe l’invio di dati dalla Terra verso destinazioni troppo lontane e si dimostrerebbe inefficace.

quasi-universal-intergalactic-denomination-detail.jpg

Ecco allora che nasce il Quid, dai bordi arrotondati in modo da non danneggiare persone o oggetti in assenza di gravità, e disponibile in diversi colori a seconda del “taglio” della moneta.
Se questo tipo di ricerca può sembrarvi inutile, vi conviene tenere presente che la Bigelow Aerospace sta sviluppando il progetto di un hotel spaziale e la Virgin Galactic ha di recente commissionato la costruzione di uno spazioporto per la sua nave SpaceShipTwo: gli scenziati prevedono che entro il 2050 le vacanze sulla Luna saranno alla portata di tutti. L’adozione di una moneta intergalattica è solo questione di tempo.
La quotazione del Quid è di 6,25 sterline al momento (9 €), e la speranza è che l’umanità possa utilizzarlo per davvero prima che l’inflazione abbia inferto un duro colpo.

quasi-universal-intergalactic-denomination.jpg

[tags]quid, coin, currency, money, moneta, valuta, spazio, viaggi spaziali, space travel, spazioporto, gravità[/tags]

Следуя этому принципу, вы выдвигаете гипотезы, но каждую из них необходимо проверить «математически» topodin, Но если вдуматься, то можно понять, что такие знания будут необходимы хотя бы в случае заказа им рекламных услуг

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *