Il mouse gonfiabile

 

Chiunque possieda un laptop riconoscerà la praticità di un computer che è possibile portare con sè ovunque. Ma se da un lato le dimensioni dei notebook in questi anni si sono rimpicciolite vertiginosamente, dall’altro esistono ancora alcuni svantaggi collegati ai computer portatili: l’autonomia della batteria, un numero ridotto di porte e periferiche e soprattutto lo scomodo, scomodissimo mini-mouse.

jelly_click2.jpg

Per molti di noi, infatti, un mouse di dimensioni ridotte come quelli che di solito vengono usati per i notebook è di grande scomodità, e non offre una valida alternativa al touchpad. Ma che senso avrebbe affiancare al proprio laptop ultrasottile una periferica di dimensioni al confronto mastodontiche come un mouse tradizionale? E’ prendendo in considerazione queste esigenze che un gruppo di designer coreani ha concepito Jelly Click, il primo mouse gonfiabile nella storia dei computer.
Una piccola piastra flessibile racchiude tutti i circuiti di questo curioso dispositivo, che quando è sgonfio è talmente sottile da poter essere conservato all’interno del computer chiuso. Ma, una volta gonfiato, Jelly Click assumerà le dimensioni di un tradizionalissimo mouse, offrendovi quindi il comfort e l’ergonomicità che un mini-mouse non può darvi.
Per ora il mouse, progettato da Bongkun Shin, Heungkyo Seo, Jiwoong Hwang e Wooteik Lim, non è ancora in commercio. Ma l’innovativa idea dietro a Jelly Click promette un discreto successo commerciale per questo prodotto. [via Yanko Design]

jelly_click.jpg

[tags]mouse, periferica, laptop, notebook, computer, computer portatile, mini-mouse, portable, jelly fish, design, concept, tecnologia, periferal[/tags]

Продукт подходит для маленьких фирм, которым достаточно простого сайта-визитки, Студия Topodin, За 3 недели мне интересно, креативно и доступно рассказали, как раскручивать сайты

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *