Il Monopoli diventerà un film

 

E’ stato da poco stipulato un interessante accordo che coinvolge la Universal Pictures, colosso del cinema statunitense, e la Hasbro, famosa ditta che produce giocattoli per tutte le età.
Per quanto possa sembrare poco probabile, le due compagnie si sono accordate per la realizzazioe di almeno quattro film basati sui prodotti di marchio Hasbro, lungometraggi che saranno realizzati nell’arco di sei anni. Ad aver scatenato la curiosità internazionale è stata la notizia di un film sul Monopoli, ma l’accordo include anche altri giochi da tavolo, tra i quali Battaglia Navale.
Da tempo gira con insistenza la voce che il film dedicato al Monopoli verrà affidato al celeberrimo regista Ridley Scott (Alien, Blade Runner, Il Gladiatore), che ne dovrebbe fare un prodotto a cavallo tra il thriller e la commedia. Tutti si chiedono quale sarà la trama sulla quale si sviluppera Monopoli, e la Hasbro ha dichiarato le sue intenzioni di portare nuova popolarità al buon vecchio gioco da tavolo (che è stato giocato da 750 milioni i persone dagli anni ’30 in poi). Per regalare una ventata di freschezza a quello che le nuove generazioni considerano un passatempo datato, “Monopoli the Movie” verrà interpretato da “attori sexy e giovani”, come ha dichiarato la ditta, e c’è già chi ha fatto il nome di Scarlett Johansson e quello di Kristen Dunst. Un portavoce della Hasbro ha dichiarato che le intenzioni di questo accordo sono quelle di realizzare un blockbuster che sia di grande impatto per la popolarità del gioco.
Bisogna ammettere che, pur minacciando questo film di rivelarsi un semplice spot pubblicitario lungo due ore, probabilmente saremo in molti a cedere al fascino di un film ambientato tra Parco della Vittoria e la Stazione Sud.

monopoly.gif

Каждый анализ поисковой оптимизации проверяет эффективность сайта, опираясь на эти факторы ранжирования Студия Topodin, Но если десять лет назад делили собственность государственную, то сегодня добрались и до частной

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *