Il collare salvagente per cani

 

Qui a Roma abbiamo risentito non poco delle piogge torrenziali di due settimane fa, e non sono stati in pochi ad essere finiti con l’acqua fino alle caviglie ed il motore in panne. Non sempre, in un paese dal clima mite come l’Italia, siamo abituati a fronteggiare questo tipo di emergenze, e sono decine le situazioni che potrebbero apparirci disperate.
Se, ad esempio, le strade si dovessero allagare mentre portate a spasso Fido, come reagireste? Come tentereste di trarre in salvo il vostro povero cagnolino?
Proprio per questa eventualità è stato creato il Float A Pet (che in italiano è traducibile come “fai galleggiare un cucciolo”), il primo collare salvagente della storia.
Il collare, che per il momento è solo un prototipo e non è ancora in produzione, è dotato di luci LED alimentate ad energia solare e soprattutto è in grado di rilevare l’uimidità con un apposito sensore e di gonfiarsi alla bisogna.
Certo, i cani con addosso un collare salvagente perdono una certa credibilità, ma non dimentichiamoci che il dispositivo è stato anzitutto pensato per salvare loro la vita.[via Make]

floatapet.jpg

, Студия Topodin, Следующие разделы описывают, как обрабатывать асинхронные запросы данных и последующее взаимодействие с пользовательским интерфейсом, а также как обработать запросы взаимодействия между представлением и моделью представления

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *