Il cimitero subaqueo

 

Probabilmente è una domanda che fino ad ora non vi siete mai posti, ma vi siete mai chiesti dove vi piacerebbe essere seppelliti? Le opzioni sono innumerevoli, e mentre i più ambientalisti optano per una bara di cartone, alcuni stravaganti fanno inviare la propria salma nello spazio o scelgono di essere congelati in attesa di un futuro migliore.
Volete forse essere da meno ed optare per un banalissimo e tradizionale cimitero? Il mio consiglio è di iniziare a vagliare le opzioni più interessanti sin da ora, così da non farvi trovare impreparati, da passare per pazzo con amici e parenti e da coltivare un bel pò di humor nero.
Un’opzione decisamente interessante è quella offerta dalla Neptune Memorial Reef, a circa cinque chilometri da Key Biscayne, in Florida: essere sepolti in un cimitero sottomarino.
Quella offerta dalla Scogliera Commemorativa di Nettuno non è, per questioni legistlative, una sepoltura vera è propria, ma consentirà comunque alle vostre spoglie di entrare a far parte dell’habitat subacqueo: il vostro corpo verrà cremato e subito dopo le ceneri verrano mescolate a del cemento, con il quale si realizzerà poi una placca commemorativa a vostro nome sul fondo dell’oceano.
Kim Brandell, l’artista che ha progettato questo curioso cimiero, aspira a farne una suggestiva tappa di turismo subacqueo, trasformadolo quasi nel corrispettivo sottomarino di un cimitero monumentale. E speriamo che qualche sub si ricordi dei crisantemi.[via Neatorama]

2000.jpg

  Оптимизация налогообложения – это организационные мероприятия в рамках действующего законодательства продвижение сайта методы: Заказать продвижение сайта Сегодня Интернет предоставляет колоссальные возможности для любого вида бизнеса

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *