Il cane mi ha mangiato i compiti… e posso dimostrarlo!

 

“Il cane mi ha mangiato i compiti” è probabilmente la scusa più sciocca che sia mai stata presentata ad un insegnante quando si è deciso di venir meno ai propri doveri scolastici, oltre che probabilmente la più antica: una frase talmente popolare da essere ormai diventata un clichè internazionale, ripetuta nelle milioni di aule di tutte le scuole del mondo.
Non ci si spiega perchè, pur essendo questa la scusa più famosa esistente, non abbia mai funzionato.
Ma anche gli insegnanti più scettici hanno ormai i giorni contati, e voi potreste essere tra i primi ad ottenere credibilità pur usando una giustificazione così ridicola. Come? Grazie a questa inconfutabile prova.
La prossima volta che userete la scusa del cane che vi ha mangiato i compiti, infatti, non dovrete fare altro che aprire lo zaino e mostrare al vostro insegnante questa pupù dall’aspetto decisamente realistico, mescolati alla quale sono chiaramente visibili i resti dei vostri presunti compiti. Se fossi un’insegnante credo che perdonerei qualsiasi cosa ad un alunno in possesso di questo gadget.
Il prezioso oggetto che migliorerà la vostra vita scolastica è in vendita a 4.99 $ (3,50 €) su stupid.com.

homework-1.jpg

[tags]il cane mi ha mangiato i compiti, scuola, compiti, homework, scusa, giustificazione, pupù, cacca, poo, cane, dog, the dog ate my homework [/tags]

Он обеспечивает обратную связь с клиентами, служит для поддержания имиджа Вашей компании, дает о ней общую информацию и, конечно, рекламирует ее товары или услуги topodin, Он должен предоставить прямые и надежные гарантии мира и безопасности, вплоть до военной поддержки, в случае угрозы территориальной целостности

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *