I sigilli della scena del crimine che rassicurano la folla di curiosi

 

Una delle sequenze più classiche di qualsiasi thriller o telefilm poliziesco è proprio quella della “scena del crimine”, dove il detective di turno e la sua spalla ricostruiscono l’efferato omicidio con l’aiuto del coroner, mentre una folla di curiosi si accalca ai bordi delle transenne posizionate dalla polizia. Di solito è presente in tutti i film che si rispetti anche il solito poliziotto che tenta invano di allontanare i curiosi con frasi del tipo “Circolare!”, “Non c’è niente da vedere!” oppure “Va tutto bene!”.
Da oggi, per risparmiare alle comparse un ruolo tanto straripante di clichè, o per aiutare gli agenti meno convincenti quando si tratta di placare una folla di impiccioni, si potranno utilizzare questi speciali sigilli della polizia che recitano proprio “Va tutto bene”. E non sarebbe estremamente rassicurante e gradevole trovarsi di fronte alla scena di un delitto e vedersi rassicurati in modo tanto convincente? Non piace a tutti sentirsi dire almeno una volta da qualcuno (o qualcosa) che va tutto bene?
L’idea è dello studio di design MINE, con base a San Francisco, e sta concorrendo per il People’s Design Award, premio che costituisce parte delle iniziative pensate per la Biennale del Design della California di quest’anno. Se l’idea vi piace potete votarla sul sito dell’iniziativa.

everything_is_ok.jpg

написанную и обновленную в этом году, Студия Topodin, Через несколько минут она будет установлена на хостинг и на почту вам прийдет письмо с логином и паролем к админке

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *