Hello Kitty diventa ambasciatrice del turismo in Giappone

 

Hello Kitty, l’onnipresente gattina a cui piace il rosa, è diventata da anni un’icona dei nostri tempi, un’immagine familiare che siamo abituati a veder comparire su qualsiasi cosa: dai porta rotoli di carta igienica ai capi di abbigliamento da uomo, per arrivare persino alle armi d’assalto; tanto che di recente la Sanrio, che ha dato i natali ad Hello Kitty, ha deciso addirittura di dedicarle un mondo virtuale online.
Si calcola insomma che la mascotte sia apparsa su più di 50.000 prodotti ufficiali diversi, venduti in 60 paesi del mondo.
Dunque era solo questione di tempo prima che accadesse: Hello Kitty, uno dei più famosi portavoce dello spirito nipponico all’estero è di recente diventata ambasciatrice del turismo.
Il Ministro del Turismo Tetsuzo Fuyushiba, ritratto nella foto qui in basso al fianco della mascotte, ha scelto Hello Kitty per rappresentare il Giappone in Cina e ad Hong Kong (dove la micetta è addirittura più popolare che in occidente) come parte della campagna promozionale “Visita il Giappone”.
Non c’è da stupirsi: pur essendo questa la prima volta che il ruolo di Ambasciatore del Turismo viene affidato ad un personaggio di fantasia, lo scorso Marzo il Ministro degli Esteri ha invece attribuito a Doraemon il ruolo di Ambasciatore degli Anime.
Mi chiedo quando arriverà il momento per Hello Kitty di ricoprire qualche altra carica di prestigio o qualche ruolo di responsabilità, d’altro canto il carisma del personaggio la renderebbe ben più popolare di buona parte di politici e leader mondiali. [via Cute Overload]

arthellokittyap.jpg

И видно Яндекс посчитал, что и без ссылочного качество выдачи точно не ухудшится, раскрутка сайта спб

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *