Guinness dei Primati: la città col nome più lungo del mondo

 

Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch sembra semplicemente una serie di lettere battute a caso sulla tastiera, e nessuno si sognerebbe mai di immaginare che si tratti di una vera parola. Invece Llanfair PG o Llanfairpwll, come la chiamano i suoi cittadini quando vogliono farla breve, esiste per davvero ed è una piccola cittadina del Galles, situata sull’isola di Anglesey, dove tutti parlano il gallese tanto quanto l’inglese e nessuno ha difficoltà a pronunciare il nome del piccolo villaggio.
Il nome significa “Chiesa di Santa Maria nella valletta del nocciolo bianco, vicino alle rapide e alla chiesa di San Tysilio nei pressi della caverna rossa“, ed è frutto di una curiosa operazione commerciale escogitata dai cittadini del paese nel diciannovesimo secolo: originariamente conosciuto come Llanfair Pwllgwyngyll, il villaggio si è guadagnata grazie al cambiamento di nome il titolo di città col nome più lungo della Gran Bretagna (e di conseguenza la definizione di “fermata ferroviaria col nome più lungo del Regno Unito”). Oggi turisti e curiosi si fermano a Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch per comperare souvenir e per farsi fotografare accanto al cartello con il nome cittadino.
Se siete curiosi di ascoltare la pronuncia originale di questo nome (che suona all’incirca come “Clan vire pulth gwinn gith gor gerrick win drob uth clan tay see lee oh go go gogch”), una registrazione è disponibile sulla pagina inglese di Wikipedia dedicata alla cittadina.
Nel corso del secolo passato altre città del Galles (regione piuttosto famosa per la lunghezza dei nomi dei suoi villaggi) hanno provato a rubare il record a Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch, a scopi promozionali o di protesta, ma la cittadina resta ufficialmente il terzo luogo al mondo con ad avere il nome più lungo.
Ebbene sì, ho detto il terzo. Questo significa che c’è di peggio.

llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch_station_sign_cropped_version_1.jpg
Al secondo posto si trova Taumatawhakatangihangakoauauotamateaturipukakapikimaungahoro- nukupokaiwhenuakitanatahu, il nome in lingua Maori di una collinetta della Nuova Zelanda (alta circa 305 metri). Il significato di questo nome è “Il ciglio [o la cima] della collina [o del luogo], dove Tamatea, l’uomo con le grandi ginocchia, che scivolò [giù], salì [su] e ingoiò le montagne, [per percorrere queste terre], [che è] conosciuto come il mangiatore di terre, suonò [con] il proprio flauto [nasale] per la sua amata“. Praticamente un racconto breve.
Il primato assoluto spetta invece alla capitale della Thailandia, Bangkok, il cui nome cerimoniale è Krungthepmahanakhon Amonrattanakosin Mahintharayutthaya Mahadilokphop Noppharatratchathaniburirom Udomratchaniwetmahasathan Amonphimanawatansathit Sakkathattiyawitsanukamprasit, che significa “Città degli angeli, la grande città, la città della gioia eterna, la città impenetrabile del dio Indra, la magnifica capitale del mondo dotata di gemme preziose, la città felice, che abbonda nel colossale Palazzo Reale, il quale è simile alla casa divina dove regnano gli dei reincarnati, una città benedetta da Indra e costruita per Vishnukam“. Ai bambini delle scuole elementari il nome viene a tutt’oggi insegnato, ma alcuni termini arcaici che lo compongono sono ormai oscuri per buona parte di cittadini.
Anche in questo caso Wikipedia offre una registrazione che consente di ascoltare la pronuncia originale della parola.
Il nome cerimoniale di Bangkok è il dententore ufficiale del record assoluto come luogo col nome più lungo al mondo, e figura nel famosissimo Guinness dei Primati.

800px-new_zealand_0577.jpg

Крупнейший инструмент для работы с контекстной рекламой — Google AdWords topodin, е

5 pensieri su “Guinness dei Primati: la città col nome più lungo del mondo”

  1. Se tu ti fossi preoccupato di leggere l’articolo fino in fondo avresti trovato scritto questo: “Il primato assoluto spetta invece alla capitale della Thailandia, Bangkok, il cui nome cerimoniale è Krungthepmahanakhon Amonrattanakosin Mahintharayutthaya Mahadilokphop Noppharatratchathaniburirom Udomratchaniwetmahasathan Amonphimanawatansathit Sakkathattiyawitsanukamprasit, che significa “Città degli angeli, la grande città, la città della gioia eterna, la città impenetrabile del dio Indra, la magnifica capitale del mondo dotata di gemme preziose, la città felice, che abbonda nel colossale Palazzo Reale, il quale è simile alla casa divina dove regnano gli dei reincarnati, una città benedetta da Indra e costruita per Vishnukam“.”
    Ciao!

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *