Google Maps incorporato nelle pompe di benzina: per gli uomini orgogliosi che non chiedono indicazioni

 

Diciamocelo, per gli uomini non chiedere indicazioni stradali è spesso un punto di orgoglio sul quale è difficile cedere. Questo porta a volte a situazioni drammatiche in cui si rischia di viaggiare per ore nella direzione sbagliata senza la minima idea di dove si sta andando, pur di non ammettere di essersi persi. E’ vero, i navigatori satellitari stanno ovviando a questo annoso problema, ma esiste ancora qualche ostinato che è troppo orgoglioso persino per acquistare un TomTom. Non sarebbe fantastico se avessimo sotto mano l’ormai usatissimo Google Maps, così da ritrovare la strada verso la nostra destinazione in modo semplice ed in breve tempo, senza dover ricorrere ad “aiuti esterni?”.
C’è chi ci ha pensato: Google ha appena annunciato una collaborazione con Gilbarco Veeder-Root per includere in 3500 stazioni di servizio delle speciali pompe con Google Maps incorporato. Un display verrà inserito nel distributore e permetterà ai viaggiatori di cercare liberamente punti di riferimento geografici e servizi turistici nei paraggi; la pompa offrirà addirittura la possibilità di stampare le indicazioni stradali necessarie.
Il servizio sarà completamente gratuito, anche se offrirà cupon pubblicitari, e la tecnologia necessaria è stata sviluppata da Encore.

encore_s_google-440-inlay2.jpg

[tags]google, gpump, benzina, distributori, google maps, indicazioni stradali, directions, pompe, encore, gilbarco veeder-root, gasoline, viaggiare[/tags]

Например, предприятия по добыче полезных ископаемых в Республике Саха (это дотационные регионы), Студия Topodin, У Яндекса ярким в плане SEO можно отметить недавнее введение алгоритма Калининград, который персонализирует выдачу и подсказки для каждого пользователя, а также организованную Яндексом для журналистов встречу, где обсуждались популярные вопросы вебмастеров

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *