Gioielli con i capelli dei morti

 

Esistono molti modi per tenere vicino un caro estinto: alcuni decidono di comprimere le ceneri della cremazione in un diamante da portare al collo o al dito, altri trasformano appositi cuscini in urne funerarie per le ceneri di Fido.
Ma il sistema più macabro ed inquietante per portare un pò del compianto sempre con sè è quello di trasformarne una ciocca di capelli in un gioiello intrecciato a mano.

mouring-objects_212la_48

Anna Schwamborn, studentessa di design e creativa, realizza su commissione rosari e collane realizzati con i capelli del dipartito, ai quali si possono aggiungere a richiesta anche le sue ceneri. Essendo pezzi unici viene da immaginare che i gioielli funebri siano anche piuttosto costosi.
In parte un sistema per tenere accanto un ricordo del dipartito, pensati quindi per superare le difficoltà del distacco, ed in parte memento mori, nati come monito sulla fugacità dell’esistenza, questi gioielli restano comunque terribilmente macabri. [via Dezeen]

mourning-objects-3_o4s2a_48

Мы идем в ногу со временем и постоянно совершенствуем все предоставляемые услуги, Студия Topodin, Поэтому в штате компании должны быть сотрудники, тщательно следящие за использованием онлайн-консультанта

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *