Giappone: le unghie come gioielli

 

Il termine “gyaru” viene utilizzato nella lingua giapponese per indicare una categoria di ragazze poco interessate alla carriera lavorativa o scarsamente propense a farsi una famiglia, che investono tempo e risorse unicamente nella cura del loro aspetto fisico, dedicandosi con attenzione quasi maniacale a alla scelta di accessori, scarpe e capi di abbigliamento ed al perfezionamento di capigliatura e manicure.
Una delle ultime tendenze tra le gyaru giapponesi riguarda, per l’appunto, le unghie. Se vi è capitato di stupirvi di quanto siano elaborate le manicure che ultimamente si vedono in giro dalle nostre parti, probabilmente il look scelto dalle ragazze più alla moda nel paese del Sol Levante vi lascerà a bocca aperta: incrostate di brillanti, coperte di fiorellini di plastica, tempestate di perle o decorate con versioni 3D dell’immancabile Hello Kitty, le unghie finte delle gyaru sono dei veri e propri gioielli di cui vantarsi con le amiche.
Pur non essendo questa la manicure più scomoda al mondo, non posso fare a meno di chiedermi come sia per le ragazze alla moda giapponesi convivere con questo fardello sulle unghie. [via Tokyo Mango]


Trovi altre fotografie come questa su Toonest

На выбор товара сказываются объективные факторы – необходимая жирность, содержание тех или иных специй в составе, а также субъективные, такие, как реклама или советы родственников брать или не брать продукцию той или иной марки topodin, которые решает медицинский проект

Un pensiero su “Giappone: le unghie come gioielli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *