Giappone: arrestato un ladro di biancheria che aveva rubato più di 1600 mutandine [video]

 

Sembra uno stereotipo spuntato fuori da un manga (alcuni di voi si ricorderanno di Happosai, personaggio di Ranma ½), ed invece è successo per davvero: in Giappone è stato arrestato un ladro di biancheria intima femminile.
Un uomo di 46 anni, residente nella prefettura di Okayama, è stato catturato dalla polizia ed imprigionato con l’accusa di rubare mutandine.

happosai06.jpg
La polizia, perquisendo l’appartamento, ha trovato l’enorme collezione mostrata nel video qui in basso: 1.666 articoli di biancheria intima femminile, messa insieme dal ladro dopo centinaia di furti al solo scopo di soddisfare una certa tendenza al feticismo. [via Japan Probe]

Постоянный рост трафика Число посетителей не зафиксируется на одном уровне через полгода продвижения, а будет все время расти раскрутка сайта на гугл: Продвижение сайта в Яндекс «Поисковая система Яндекс» Поисковая система «Яндекс» признана лидирующей в России

Un pensiero su “Giappone: arrestato un ladro di biancheria che aveva rubato più di 1600 mutandine [video]”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *