Gatti: le fusa che ci ipnotizzano

 

Che i gatti siano particolarmente bravi ad attirare la nostra attenzione sui loro bisogni lo sapevamo da un pezzo: in passato adorati come divinità, ed oggi coccolati animali domestici, i gatti sono amati e viziati da milioni di persone in tutto il mondo.
I felini, insomma, sembrano avere un talento naturale per ottenere dall’uomo tutto quel che vogliono. E alcuni scenziati sembrano addirittura aver scoperto la loro strategia.
Tutto è iniziato quando la dottoressa Karen McComb è stata svegliata per l’ennesima volta dalle insistenti fusa del suo gatto Pepo, e pur di zittirlo gli ha riempito la ciotola prima del dovuto come aveva già fatto tante volte in passato. Questa mattina, però, alla ricercatrice è sorto un dubbio: perchè quelle fusa erano così insistenti e più fastidiose che in altri momenti della giornata?
Dopo aver chiesto a decine di propietari di gatti di registrare le fusa dei loro amici pelosi, e dopo aver sottoposto le registrazioni a numerosi volontari, il team di ricercatori dell’Università del Sussex guidati dalla McComb è giunto ad una conclusione: i gatti sono in grado di celare dietro al rumore delle loro fusa un suono acuto simile al pianto di un bambino; un suono a cui gli esseri umani sono particolarmente sensibili, che scatenerebbe, seppur non percepito consapevolmente, una serie di istinti primordiali nei padroni.
Istinti che porterebbero gli ignari proprietari di felini a nutrirli ed accudirli quasi a comando.
Ogni volta che un gatto desidera qualcosa, dunque, può scegliere di “inserire” il suono nelle sue fusa per attirare l’attenzione del padrone, in una specie di leggera forma di ipnosi. Pensateci la prossima volta che vi verrà in mente di viziare il vostro gatto. [BBC NEWS]

128651378721175593

Покажу только самое важное, чтобы пояснить принцип продвижения сайт компании: Rookee – хорошее решение для продвижения своего бизнеса в сети Интернет

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *