Come si fanno le moltiplicazioni in Cina

 

Da quando alle scuole elementari ci hanno insegnato a far di conto, abbiamo sempre dato per scontato che le addizioni, le sottrazioni, le moltiplicazioni e le divisioni si facessero in un modo solo. Ma la matematica è una disciplina molto più varia ed affascinante di quanto molti di noi siano portati a credere.
Sapevate, ad esempio, che in Cina le moltiplicazioni si fanno usando una procedura completamente diversa rispetta a quella che a noi è tanto familiare? Per moltiplicare, infatti, i cinesi usano una procedura complessa che richiede una mano ferma ed una manciata di linee incrociate su un foglio.
Per farvi un’idea della moltiplicazione in stile cinese date un’occhiata al video qui in basso, che vi offre un’interessante dimostrazione dell’affascinante procedura.

Копируете текст транслита и сами вставляете в строку: постоянная ссылка, на странице редактирования записи в админке вашего wordpress topodin, Тяжёлый дизайн, малая уникальность контента, кривая структура сайта – это первое, что понижает ваш ресурс в поисковой выдаче

Un pensiero su “Come si fanno le moltiplicazioni in Cina”

  1. Non è un metodo cinese! Lo conoscevo pure io. E penso sia altamente improbabile che facciano così i compiti a casa… sennò il quaderno è tutto un casino di line incrociate!

    E il nostro modo di fare le operazioni è piuttosto recente, credo che abbiamo meno di 40 anni. I miei genitori fanno tutte le operazioni in “orizzontale” anziché in verticale come le facciamo noantri 😉

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *