Cina: pesci rossi vivi come portachiavi

 

Sono già molte le polemiche che ruotano attorno alle Olimpiadi di Pechino di questa estate, ma la cosa non sembra scalfire minimamente l’entusiasmo della popolazione, che attende questo evento da anni carica di aspettative.
Proprio di recente, tra le numerose accuse mosse alla Cina ve n’è una che pur non essendo di natura politica non ha mancato di scatenare le ire dell’opinione pubblica: a quanto pare alcuni negozianti di Qingdao hanno deciso di vendere dei piccoli souvenir dedicati ai giochi olimpici. Peccato però che i gadget in questione, dei portachiavi raffiguranti le mascotte delle Olimpiadi, contengano un pesce rosso vivo al loro interno.
Questi orribili souvenir non possono fare a meno di ricordarmi le zeppe piene di pesciolini a pancia all’aria indossate da Disco Stu in una puntata dei Simpson, ed in effetti garantiscono solo poche ore di sopravvivenza alla povera creaturina, che sarà fortunata ad arrivare vivi fino al negozio dove verranno messi in vendita.
I portachiavi, che vincono il nostro premio speciale come peggiori gadget che Noantri ricordi, sono tanto macabri quanto crudeli ed i gruppi ambientalisti di tutto il mondo stanno esprimendo con forza il loro disdegno.[via Geekologie]

goldfish.jpg

Мы предлагаем самые лучшие цены, так что услуги продвижения недорого обойдутся частным предпринимателям, бизнесменам и бюджетным организациям надежно: Сколько стоит продвижение сайта в поисковых системах? Ежемесячная стоимость поискового продвижения сайта складывается из нескольких факторов: 1

3 pensieri su “Cina: pesci rossi vivi come portachiavi”

  1. penso che sia una cazzata questa cosa dei pesci rossi ,il rispetto nn c’è x gli animali???ma tanto a i cinesi che je frega.cm nn comprate ma i queste cavolate,ve lo dice un acquariofilo professionista

     
  2. che popolazione da boicottare..non hanno rispetto per nulla…sono incivili e immeritevoli di vivere…
    e voi tutti piantatela di girare con i vostri giubbotti addobbati con pelo di cane o di murmanski…
    visto che non volete vedere certe cose vi spiego io come sono fatti i vostri giubbotti.
    si aspetta la stagione dove i cani hanno il pelo più bello, si appendono ad un’asta a testa in giù, (VIVI) vengono tagliati con un coltello da macellaio i piedi posteriori, quindi partendo dal collo li si squarta e si tira giù la pelle, che esce facilmente visto che i piedi vengono tranciati. il cane urla vivo e supplicante viene buttato nel mucchio dove già sono stati buttate le vittime precedenti, alzano ancora la testa e guardano con occhioni ancora supplicanti, dicono: uomo perchè mi hai fatto questo? e muoiono lentamente in un dolore atroce.
    così sapete come sono fatti i vostri colli di pelo brutti stronzi.
    anche al GF mi è sembrato di vedere che alcuni abitanti portano giubbotti con pelo vero.
    che mondo è? che italia è? non c’è rispetto dell’uomo, figuriamoci di un animale….
    bestie verrà anche per noi il momento di pagare…
    leggete e che vi vada di traverso il pranzo di natale…

     
  3. io personalmente li trovo carini, il pesce io lo mangio non trovo criminale avere un pesciolino in tasca, se puoi muore pazienza.
    Questi pesci sono fatti in serie, se non ci fosse questo mercato neanche esisterebbero…

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *