Cina: muore dopo una maratona di gioco online

 

Nella mia vita di videogiocatrice ho assistito a scene decisamente surreali: LAN party con un’organizzazione da fare invidia ad un evento governativo, persone in grado di digitare talmente in fretta che non se ne scorgevano le dita ed ovviamente interminabili maratone di gioco. Mai avevo immaginato però che proprio quest’ultima attività potesse rivelarsi fatale per qualcuno.
Di recente, in Cina, un uomo di trent’anni è morto a seguito di una maratona di gioco durata per tre giorni consecutivi. La notizia è stata annunciata dal canale televisivo di stato, ed è pertanto considerata ufficiale, ma ancora alcuni dettagli sull’accadimento rimangono oscuri. L’incidente sarebbe avvenuto in un Internet Café della città di Guangzhou, nel sud della Cina, il sabato pomeriggio della scorsa settimana e la polizia avrebbe escluso ogni possibilità che si tratti di un suicidio. Le notizie ufficiali non rivelano il nome del videogame al quale il giocatore avrebbe dedicato tante ore consecutive della sua vita, ma pare che centinaia di persone siano letteralmente fuggite dall’Internet Café in questione in preda al panico dopo aver assistito al fatale malore dell’uomo, morto letteralmente di sfinimento.
La Cina vanta 140 milioni di utenti Internet, per i quali è seconda solo agli Stati Uniti, rappresentando ovviamente un mercato assai goloso per tutti i giochi online, che sono in questi anni riusciti ad accaparrarsi dieci milioni di giocatori cinesi, molti dei quali finiscono per spendere ore su ore davanti ai pc degli Internet Café. Proprio di recente il governo cinese si era preoccupato di porre un limite legale alle ore di gioco che i minori possono trascorrere davanti al computer, ed a vietare l’apertura di nuovi Internet point, ma la mania per i videogiochi online non si esaurisce evidentemente ai ragazzi e il trentenne deceduto non è riuscito, nonostante l’età adulta, a controllare la sua passione per il gioco.
Questa notizia, sappiatelo, mi ha fatto prendere in seria considerazione la possibilità di alzarmi e lasciare a metà questo articolo per fare una passeggiata all’aria aperta. Ma poi mi sono ricordata che dovevo tenere d’occhio le mie aste su World of Warcraft e non posso ASSOLUTAMENTE allontanarmi dal computer.

2005-5-18-china-internet-cafe_web.jpg

[tags]cina, videogame, videogioco, gioco, mmorpg, gioco online, online game, maratona, morte da videogioco, maratona di videogame, internet cafè, china[/tags]

И выбрал такую интересную вещь, как дроны (ссылка на википедию ) Студия Topodin, Да, и еще один важный момент – при статейном продвижении по ссылке из статьи будет передаваться больше ссылочного веса

Un pensiero su “Cina: muore dopo una maratona di gioco online”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *