Carte di credito come opere d’arte

 

Chi l’ha detto che alcuni oggetti debbano avere a tutti i costi un aspetto serio e spartano? Perchè, ad esempio, la vostra carta di credito è così grigia e tetra? Perchè questa preferenza dei designer per i colori scuri, poco saturi e privi di qualsiasi attrattiva?
In considerazione di osservazioni simili, la Visa ha deciso di collaborare ad un innovativo esperimento di design ideato dall’Istituto Finanziario Giapponese Epos, che ha chiesto a designer di tutto il mondo di personalizzare una normale carta di credito e trasformarla in un oggetto originale ed elaborato, uno status symbol non più per il denaro che sottointende, ma per la bellezza e l’eleganza che mostra.
Eccovi qui in basso i design più originali. [via Bloggokin]


Trovi altre fotografie come questa su Toonest

Также на семинаре будет возможность задать интересующие вас вопросы, Студия Topodin, Реферат на тему Неценовые факторы предложения Контрольная работа №1 В№15 Неценовые факторы предложения

2 pensieri su “Carte di credito come opere d’arte”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *