Canada: ecco le mascotte delle olimpiadi invernali del 2010 [video]

 

Si chiamano Miga, Quatchi e Sumi, e sono le nuove mascotte scelte per le Olimpiadi di Vancouver del 2010. Le adorabili creaturine in questione sono esseri leggendari che rievocano il mito canadese della Prima Nazione e la tradizione dei popoli indigeni canadesi: gli Inuit ed i Métis.
Opera dello studio Meomi Design di Viki Wong e Michael Murphy, le mascotte hanno già guadagnato la simpatia dei bambini canadesi grazie al loro look semplice e “tenerone” ed allo stile fresco con cui sono state pensate. Ma andiamo a conoscere meglio i personaggi in questione.

2010olympics.jpg

Miga è un “orso di mare”, creatura mitologica in parte orca assassina ed in parte orso Kermode (anche conosciuto all’estero come “Spirit Bear”), in grado di trasformarsi dall’una all’altra creatura a seconda dell’ambiente in cui si trova. Miga ama praticare lo snowboard.
Quatchi è un sasquatch, quello che in Italia conosciamo come Bigfoot, un gigante timido e gentile che vive nascosto nelle foreste. A Quatchi piacciono tutti gli sport invernali, ma a quanto pare ha una predilezione per l’hockey e sogna di diventare un giorno un bravo portiere.
Sumi è invece uno spirito guardiano dotato delle ali del potente Uccello di Tuono, delle zampe dell’orso nero ed del cappello dell’orca.

mukmukjpg.jpg

Al trio si unirà poi la marmotta MukMuk, fervente tifosa, che pur non essendo una mascotte ufficiale accompagnerà Sumi, Miga e Quatchi nelle loro avventure. Il nome MukMuk è in realtà il vocabolo Squamish per “cibo”, perchè questa marmotta adora mangiare.

[tags]olympics, olimpiadi, 2010, vancouver, mascotte, video, animazione, animation, cartoon, cartone animato, leggenda olimpiadi invernali, quatchi, sumi, miga, mukmuk, free[/tags]

Уроки состоят из игр, сказки, творческого задания, сценки и рисунка topodin, 1 Проблема сбыта решается уже на ста­дии разработки политики фирмы

2 pensieri su “Canada: ecco le mascotte delle olimpiadi invernali del 2010 [video]”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *