Birra per bambini – Kodomo no nomimono [video]

 

Birra per bambini
Ci hanno provato già con le sigarette light e i “Soft Drinks”. Ma evidentemente non è abbastanza. Come le sigarette “light” sono state lanciate per conquistare il pubblico femminile, più sensibile e attento ai problemi della salute provocati dal fumo, e come i Soft Drinks sono stati creati per iniziare e abituare i giovani al consumo di alcol, grazie al loro gusto leggero e dolce, allo stesso modo la Kodomo no nomimono esce in Giappone con l’intento di abituare i giovanissimi ad apprezzare una bevanda chiara dal gusto deciso. Kodomo no nomimono infatti è adatta anche ai bambini sotto i 10 anni, ma poco importa che sia assolutamente analcolica: le guance rosse del bambino sull’etichetta parlano chiaro, così come è chiaro lo spirito dello spot pubblicitario: insegnare ai bambini la gioia di una bevuta in compagnia, l’incommensurabile pacere dell’ ebbrezza, o di una sua sobria imitazione.

Alcuni temerari che hanno avuto il coraggio di bere “la roba” hanno accusato senso di nausea…esattamente come per la birra insomma. Per fortuna, non sembra che tra gli effetti collarerali ci sia l’irresistibile voglia di spogliarsi oppure di concludere la serata con una bella scazzottata, anche se , a giudicare dal contenuto di zucchero per bottiglia, non è da escludere che il consumo eccessivo non provochi nei bambini iperattività o irritabilità.

In ogni caso la strategia delle aziende rimane una sola: educarli da piccoli per avere dei consumatori fedeli da grandi…

[tags] consumatori, birra, bambini, Kodomo, nomimono , marketing, soft drink [/tags]

Если не будет проблем, то оно пройдет через Aurora и Beta релизы перед окончательным выпуском в свет Topodin, Тогда я не понимал, насколько сложным окажется судьба моего детища

Un pensiero su “Birra per bambini – Kodomo no nomimono [video]”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *